Il ritratto di Dorian Gray

Di

Editore: Fabbri (I grandi della letteratura)

4.3
(31189)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 270 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Chi tradizionale , Giapponese , Chi semplificata , Francese , Tedesco , Olandese , Catalano , Finlandese , Greco , Turco , Polacco , Basco , Ceco , Galego

Isbn-10: A000107153 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Giuseppe Sardelli

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri , Cofanetto , Copertina morbida e spillati , Non rilegato , Rilegato in pelle , eBook , CD audio

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Il ritratto di Dorian Gray?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Audiolibro Salani eccezionale

    La storia è particolare e i commenti del cinico Lord Henry sono sferzanti e compiaciuti ma colgono nel segno. Ho letto l'audiolibro della Salani in auto e posso dire che è stata un'esperienza unica. I ...continua

    La storia è particolare e i commenti del cinico Lord Henry sono sferzanti e compiaciuti ma colgono nel segno. Ho letto l'audiolibro della Salani in auto e posso dire che è stata un'esperienza unica. I personaggi dettagliati benissimo da veri professionisti. Insomma un di più come dei veri Librivivi.

    ha scritto il 

  • 0

    Mi ha colpito davvero molto, non mi aspettavo un capolavoro del genere.
    Il finale è qualcosa di unico: scorre via velocissimo, in una paginetta ti racconta talmente tanti avvenimenti che ti lascia con ...continua

    Mi ha colpito davvero molto, non mi aspettavo un capolavoro del genere.
    Il finale è qualcosa di unico: scorre via velocissimo, in una paginetta ti racconta talmente tanti avvenimenti che ti lascia con il fiato sospeso.

    ha scritto il 

  • 5

    Il numero di segnalibri che ho messo a questo libro... oltre ad essere nell'insieme una storia e una riflessione interessante, c'è una media di una citazione per pagina che merita di essere evidenziat ...continua

    Il numero di segnalibri che ho messo a questo libro... oltre ad essere nell'insieme una storia e una riflessione interessante, c'è una media di una citazione per pagina che merita di essere evidenziata. Ne sono rimasta molto soddisfatta, e c'è da dire che avevo aspettative molto alte nei confronti di questo libro perché erano anni che ne sentivo cantare le lodi da ogni parte.

    ha scritto il 

  • 5

    Quanto è bravo Oscar Wilde: impossibile affermare il contrario. Arguto, profondo conoscitore dell'essere umano, sensibile ai limiti e - perchè no - alla grandezza dei figli di Adamo e di Eva, Wilde ci ...continua

    Quanto è bravo Oscar Wilde: impossibile affermare il contrario. Arguto, profondo conoscitore dell'essere umano, sensibile ai limiti e - perchè no - alla grandezza dei figli di Adamo e di Eva, Wilde ci prende per mano in questo racconto che anzichè celebrare la bellezza, ne magnifica la precarietà. Sono diversi i passi da ricordare, ciascuno da scoprire con attenzione ed intelletto, ma è la passione che comanda la lettura di questo racconto. Assolutamente da leggere.

    ha scritto il 

  • 5

    Un romanzo bellissimo. Un vero capolavoro della letteratura. Ha il fascino del grande classico, ma si legge facilmente. E' ricco di spunti di riflessione e citazioni memorabili.

    ha scritto il 

  • 3

    Commento all'audiolibro

    Traduzione un po' datata (conoscendo Il Narratore audiolibri ne avranno "rinfrescata" una fuori diritti), ma lettore ottimo.
    La storia me la ricordavo più avvincente.

    ha scritto il 

  • 4

    Doryan non invecchia mai... Paradossale racconto fantasy sulla paura di morire, davvero scritto magistralmente e pieno di descrizioni barocche su vari oggetti che rallentano un pò la grande tensione d ...continua

    Doryan non invecchia mai... Paradossale racconto fantasy sulla paura di morire, davvero scritto magistralmente e pieno di descrizioni barocche su vari oggetti che rallentano un pò la grande tensione del romanzo.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Il romanzo che non mi aspettavo

    I miei percorsi scolastici non mi hanno mai portato ad approfondire vita e opere di Oscar Wilde e, pregiudizialmente, mi aspettavo un romanzo classico infarcito di filosofia, con un ritmo lento e una ...continua

    I miei percorsi scolastici non mi hanno mai portato ad approfondire vita e opere di Oscar Wilde e, pregiudizialmente, mi aspettavo un romanzo classico infarcito di filosofia, con un ritmo lento e una storia quotidiana e poco attraente. Al contrario, con mia sorpresa mi ritrovo nel bel mezzo di un libro che sì, ha tematiche importanti e ben definite (il contrasto tra una vita dedicata al piacere e una vita fatta di rinunce, la ricerca e il culto della bellezza), ma che per introdurle sceglie una forma accattivante con elementi paranormali e addirittura "soft- horror" (la descrizione dell'omicidio di Basil e la conseguente distruzione del cadavere). Così, tra un ritmo veloce (fatto salvo il capitolo di passaggio tra la gioventù e l'età adulta di Dorian) e una narrazione scorrevole, tra un aforisma colorito di Lord Henry ed una breve scena di salotto, Dorian Gray e le sue trasformazioni ci parlano di edonismo ed estetismo portati agli estremi. Alla fine sono la coscienza e la morale a vincere, ma il prezzo che Gray paga è la vita stessa.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per