Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il rumore del Natale

Di

Editore: Garzanti

3.0
(95)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 19 | Formato: eBook

Isbn-10: 8897148581 | Isbn-13: 9788897148586 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Il rumore del Natale?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Formato ePub.
Ordina per
  • 3

    A una domanda del figlioletto risponde con tanta tenerezza un po' di fastidio o imbarazzo e molta ironia! Questo breve raconto descrive molto bene come i genitori se la cavano difronte ad una domand ...continua

    A una domanda del figlioletto risponde con tanta tenerezza un po' di fastidio o imbarazzo e molta ironia! Questo breve raconto descrive molto bene come i genitori se la cavano difronte ad una domanda strane dei bimbi, cioè arrampicandosi sugli specchi! 😉

    ha scritto il 

  • 2

    IL RUMORE DEL NATALE

    Si è sempre pensato che il Natale potesse avere suoni, colori, profumi e suggestioni ma non che potesse avere un rumore. E’ questa la domanda che Domenico, il figlio di cinque anni dello scrittore And ...continua

    Si è sempre pensato che il Natale potesse avere suoni, colori, profumi e suggestioni ma non che potesse avere un rumore. E’ questa la domanda che Domenico, il figlio di cinque anni dello scrittore Andrea Vitali pone al padre dopo essere tornato a casa dall’asilo. Dopo un primo tentennamento papà Andrea si accorge che veramente il Natale può avere anche un rumore e i suoi ricordi si fanno vividi andando a ripescare dalla memoria un “rumore” che era stato solo apparentemente dimenticato e legato all’esistenza di una persona cara che non c’è più. Un piccolo e antico gesto d’affetto che insieme al fascino del lago, ai suoi profumi e all’umidità delle notti invernali riporta a galla “parole, cieli stellati, silenzi e luci” carichi di generosa umanità.

    ha scritto il 

  • 3

    Non so se si può dare un giudizio su un racconto così breve. Ovviamemte ben scritto, come è solito fare Andrea Vitali, ma sono solo poche pagine che si leggono in pochi minuti...

    ha scritto il