"Il sale" narra di un'unica giornata della vita di Louise e dei suoi tre figli, Jonas, Albin e Fanny. Vite legate e corrose dalla salsedine che respira dal mare di Sète lungo il distendersi di una scrittura sensuale e materica. Col pretesto di una ce ...Continua
Nood-Lesse
Ha scritto il 18/12/17
Tenere a galla un iceberg di sale
Si dice che non sarebbe l’abbondanza dei dettagli a denotare l’importanza di un ricordo ma il sentimento a cui quel ricordo è legato. Una mamma rimasta vedova, invita a cena i suoi figli ormai adulti e impegnati ciascuno nella propria vita. Jean-Bapt...Continua
  • 18 mi piace
  • 10 commenti
Marvivio
Ha scritto il 13/02/17
“Quando tutto sarà finito, voi dubiterete di me, del ricordo che vi resterà di me. Le cose vanno così, i vivi travisano la memoria dei morti. Mai sono più lontani dalla verità.”.
Perché “il passato ha una sua dinamica, una vita propria. I ricordi ne generano altri e da quelle unioni incestuose nascono favole". Così, attraverso i ricordi dei suoi componenti, la vita di una famiglia prende forma come un puzzle impreciso e desti...Continua
  • 12 mi piace
  • 4 commenti
Princessbelle
Ha scritto il 01/02/17
La storia di per sè ha ben poco di originale. E' un romanzo a più voci che ha per centro una famiglia disfunzionale: padre pescatore violento e severo, madre dolce e sottomessa e tre figli che hanno patito a più livelli le colpe dei genitori. Affasci...Continua
  • 4 mi piace
Inviaggio
Ha scritto il 27/01/17
Crudo e pessimistico oltre l'inverosimile
Il romanzo esplora le cause delle più truci e laide brutture umane, scavando nelle cause genitoriali che le hanno determinate. Al di lá di una scrittura di buon livello, sebbene talvolta eccedente nel naturalismo di maniera, questo romanzo mi ha liev...Continua
Maria
Ha scritto il 15/09/16
Come isole alla deriva
"C' era stato un tempo per i matrimoni. Un tempo per le nascite. Un tempo per le partenze. Ciascuno di loro sembra aver chinato il capo allo scorrere della vita." Chi sono loro? Loro sono i componenti di una famiglia che vive a Sète, città di mare le...Continua
  • 8 mi piace
  • 1 commento

Marvivio
Ha scritto il Feb 13, 2017, 15:08
"Il passato ha una sua dinamica, una vita propria. I ricordi ne generano altri e da quelle unioni incestuose nascono favole."
Pag. 135
  • 1 mi piace
Marvivio
Ha scritto il Feb 13, 2017, 15:07
“Gli adulti dicono parole, compiono gesti che perseguitano la vita dei figli senza che loro ne sappiano niente."
Pag. 125

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi