Il salice

Voto medio di 54
| 17 contributi totali di cui 12 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Bobby è un giovane ragazzo di colore del Bronx. Lui e Maria, la suagiovanissima ragazza, hanno grandi piani per il futuro. Ma un giorno i duevengono aggrediti da una feroce gang ispanica: Bobby viene selvaggiamentepicchiato mentre Maria ne esce col ...Continua
Ha scritto il 12/01/17
un HSJ buonista (se non addirittura smielato), in cui odio e rabbia fanno da catalizzatori a quella che si rivelerà, in fin dei conti, una storia di redenzione e di perdono.le pagine scorrono velocemente, ma, a mio avviso, il miglior selby rimane ...Continua
Ha scritto il 05/09/14
Editori di tutto il mondo unitevi per impedire che scempi del genere non vengano più commessi! Questo libro ben scritto, che scava nelle pieghe dell'anima con un linguaggio innovativo e sperimentale, ambientato in parte in una New York buia e ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 05/05/14
Una bella storia di pietà e perdono purtroppo resa sfinente dalle tante, troppe parole, nel consueto e un po' consunto lessico di Selby Jr.
Ha scritto il 05/10/12
Sono il pitbull inferocito delle umane lettere. Ho le fauci spalancate, pronte ad azzannare il bastardo che tenterà ancora una volta di mettere le mani su un altro dei libri, di uno dei maestri immortali della letteratura americana. Hubert Selby ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 20/12/11
"Moishe sa quanto sia sfibrante ritrovarsi senza più quell’odio che è stato la ragione della tua esistenza , senza quelle fantasie violente che ti hanno tenuto in vita quando non c’era più nessun motivo per andare avanti, quell’odio che è ...Continua

Ha scritto il Jul 05, 2009, 22:15
vede una lacrima cadere nel gelato, brilla come una pietra preziosa, e poi svanisce. ecco che ne cade un'altra e Moishe sorride, e poi ridacchia al pensiero di mangiare le proprie lacrime, Oh, quante volte mi è capitato! ma allora non c'erano mai i ...Continua
Pag. 309
Ha scritto il Jul 05, 2009, 21:54
e Moishe resiste, la sua mente è ancora lontana mentre riacquista sempre più consapevolezza del proprio corpo... del mondo fisico... sì, io torno sempre al corpo, anche se vorrei tanto lasciarmelo alle spalle per poter essere semplicemente la ...Continua
Pag. 311
Ha scritto il Jul 03, 2009, 12:42
quel puzzo che vorrebbe sputare via, nel sudiciume delle strade, per liberarsi del veleno, ma in realtà, se pure sputasse il veleno nelle strade, quel puzzo le resterebbe sempre in bocca, e intanto nelle orecchie le risuonano le urla dei mostri, ...Continua
Pag. 66
Ha scritto il Jul 03, 2009, 12:36
Sì, sì, E annuisce, Siamo qui, in questa terra di rumori e di fumo, E si volta verso la finestra, Entra dentro, lo senti?Ma noi non dovremmo stare qui, dovremmo stare in un posto dove il sole non è costretto a lottare con il fumo per illuminarti ...Continua
Pag. 64
Ha scritto il Jul 03, 2009, 12:20
Pregare? ma come faccio a pregare… qui? prego in questa strana lingua, una lingua a me sconosciuta? prego il dio di questa città??? in questo ospedale in cui ricoprono di bende un bel visetto e conficcano aghi nelle braccia della gente? è qui ...Continua
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi