Il salvacondotto

Voto medio di 21
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 26/05/15
Le mie conoscenze si Pasternak si fermavano al "Dottor Zhivago", che peraltro non ho mai letto. Ne "Il Salvacondotto" l'autore parla della sua giovinezza e delle sue mutevoli ambizioni artistiche, che dalla musica arrivarono alla poesia passando ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/04/12
Si potrebbe giudicare questo libro superfluo e non essenziale se lo si paragona alla grandezza della prosa del “Dottor Zivago” ed all’innegabile suggestione racchiusa nei versi di Pasternak. Il lettore può quindi inoltrarsi nell’opera ...Continua
  • 9 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 15/09/11
La scelta
Come Dickens fu la mia prima Inghilterra e Balzac la mia prima Francia, la mia prima Russia fu Dostoevskij. Iniziai con ‘ I fratelli Karamazov ‘, e non li capii affatto; ne ricavai impressioni e sensazioni contrastanti e al tempo stesso ...Continua
  • 11 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 20/06/09
Pasternak e la sua inarrivabile proprietà di linguaggio, la sua indiscutibile capacità di scrivere. Può piacere o meno, a me tanto, ma quest'opera è la letteratura fatta libro.
  • 1 commento
Ha scritto il 06/04/08
"che succede a un uomo onesto quando dice soltanto la verità? nel dire la verità il tempo passa, e durante questo tempo la vita procede. la verità di quell'uomo rimane indietro e diventa un inganno. deve essere così perché l'uomo parli sempre e ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi