Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il santo Graal

Di ,,

Editore: Mondadori

3.6
(891)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 486 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804534885 | Isbn-13: 9788804534884 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: R. Rambelli

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , Rilegato in pelle

Genere: History , Mystery & Thrillers , Religion & Spirituality

Ti piace Il santo Graal?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    UaU

    Questo libro ho avuto la fortuna di leggerlo insieme al libro che forse ne è inconsapevolmente cugino e successore: "la chiave di Hiram", del duo Lomas Knight. Il suddetto si interrogava sui ritrovamenti dei Cavalieri templari presso il tempio di Salomone a Gerusalemme, dove si suppone che abbian ...continua

    Questo libro ho avuto la fortuna di leggerlo insieme al libro che forse ne è inconsapevolmente cugino e successore: "la chiave di Hiram", del duo Lomas Knight. Il suddetto si interrogava sui ritrovamenti dei Cavalieri templari presso il tempio di Salomone a Gerusalemme, dove si suppone che abbiano effettuato degli scavi e che vi abbiano trovato dei documenti importantissimi che segnarono dei cambiamenti nel loro culto e nella loro affiliazione.
    Ma cosa c'erano andati a fare a Gerusalemme a scavare, quando ancora erano solamente in nove e di certo non potevano - in nove soli - pensare di scortare il via-vai di pellegrini provenienti dall'Europa? Be', i motivi sono chiariti in quest'opera sul Graal. Si crede che i discendenti di Gesù, legittimo re dei giudei della tribù di Davide, abbiano trovato rifugio lontano da Gerusalemme, alcuni anticipando la diaspora, altri seguendola. La stirpe avrebbe dato vita al lignaggio dei Merovingi, sovrani francesi di origine presumibilmente ebraica.
    Una volta spodestati dai carolingi, avrebbero tentato di riappropriarsi del proprio diritto a regnare, creando il Priorato di Sion: un'organizzazione volta proprio a ristabilire sul trono di un neonato Sacro Romano Impero (l'Unione Europea?) il legittimo erede di quest'antica stirpe.
    Potrebbero sembrare tutte elucubrazioni interessantissime, fino a qui, ma se si legge il libro di Giorgio Galli e Paolo Rumor "L'altra Europa", il mistero acquisisce spessore: difatti il nipote di Rumor l'ex presidente del Consiglio italiano, nonché figlio di Rumor diplomatico Vaticano, afferma che i suoi celebri parenti facevano parte di quest'organizzazione e che si sarebbero dati da fare, anche su mandato del Vaticano, per far nascere l'Europa Unita in modo da realizzare i progetti che affondano le radici in questa documentazione atavica di cui Rumor Junior sostiene di essere in possesso...

    ha scritto il 

  • 5

    E' sicuramente un ottimo testo per una speculazione su tematiche mistiche. Vedo molti polemici su questo libro, ma l'esercizio di scrittura, e sicuramente di lettura, non è niente di dissimile dal voler speculare sulla Bibbia o su qualsiasi testo sacro. Tutti ugualmente composti di racconti dalla ...continua

    E' sicuramente un ottimo testo per una speculazione su tematiche mistiche. Vedo molti polemici su questo libro, ma l'esercizio di scrittura, e sicuramente di lettura, non è niente di dissimile dal voler speculare sulla Bibbia o su qualsiasi testo sacro. Tutti ugualmente composti di racconti dalla veridicità e logica labilissime. Il paragone con la storia di Gesù mi viene spontaneo, altro racconto esoterico tutto da dimostrare, ma di per sé molto affascinante!

    ha scritto il 

  • 4

    Bellooooo, molto meglio del "Codice da Vinci" soprattutto perchè gli autori ripetono continuamente che ogni conclusione da loro raggiunta è in forse, e non è ovvio che sia realtà storica come faceva l' opera sopra citata. Interessantissimi anche i molti argomenti che glia utori sfiroano per giung ...continua

    Bellooooo, molto meglio del "Codice da Vinci" soprattutto perchè gli autori ripetono continuamente che ogni conclusione da loro raggiunta è in forse, e non è ovvio che sia realtà storica come faceva l' opera sopra citata. Interessantissimi anche i molti argomenti che glia utori sfiroano per giungere alle loro conclusioni, dai rosacroce alla letteratura epica sul graal allo gnosticismo. Argomenti che vorrei approfondire.

    ha scritto il 

  • 3

    Quando lo comprai e lessi, nell'estate dell'82, non era certo un testo difficile da trovare: era la prima edizione italiana (stampata nel giugno di quell'anno) e campeggiava nella vetrina della libreria del mio luogo di villeggiatura. Poi negli anni è passato nel dimenticatoio ed è stato sacchegg ...continua

    Quando lo comprai e lessi, nell'estate dell'82, non era certo un testo difficile da trovare: era la prima edizione italiana (stampata nel giugno di quell'anno) e campeggiava nella vetrina della libreria del mio luogo di villeggiatura. Poi negli anni è passato nel dimenticatoio ed è stato saccheggiato da Dan Brown. Anche il Pendolo di Focault deve qualcosa a questo testo, che, come tutte le ricerche di storia alternativa, va apprezzato per l'originalità della ricerca.

    ha scritto il 

  • 5

    Svelamento del mistero

    Che cos'è veramente il Santo Graal? Gesù è morto davvero sulla croce? Che segreto ha mantenuto per millenni l'organizzazione segreta chiamata Priorato di Sion? Esiste tutt'ora e con quali scopi? Una carrellata molto interessante di fonti storiche e religiose, prese accuratamente in esame e analiz ...continua

    Che cos'è veramente il Santo Graal? Gesù è morto davvero sulla croce? Che segreto ha mantenuto per millenni l'organizzazione segreta chiamata Priorato di Sion? Esiste tutt'ora e con quali scopi? Una carrellata molto interessante di fonti storiche e religiose, prese accuratamente in esame e analizzate tenendo presente che scoprire la verità è l'unico obiettivo di questi studiosi. Alla fine non verranno tirate conclusioni affrettate, ma dalle ipotesi che questi storici formulano si svela un mistero che dura da più di mille anni.

    ha scritto il 

  • 4

    preciso, date e riferimenti nomi e situazioni tutto documentato, poi chi vuole crederci...ma il curato don Bérenger Saunière che trovò a Rennes-le-Château un tesoro dal valore inestimabile, mi ha incuriosito troppo e ancora mi interessa la storia...e non a caso il pendolo di eco è uno dei libri d ...continua

    preciso, date e riferimenti nomi e situazioni tutto documentato, poi chi vuole crederci...ma il curato don Bérenger Saunière che trovò a Rennes-le-Château un tesoro dal valore inestimabile, mi ha incuriosito troppo e ancora mi interessa la storia...e non a caso il pendolo di eco è uno dei libri da me preferiti

    ha scritto il