Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il secolo biotech

Il commercio genetico e l'inizio di una nuova era

By Jeremy Rifkin

(77)

| Others | 9788884904430

Like Il secolo biotech ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il matrimonio tra biologia e informatica ha provocato un'accelerazione nellosviluppo dei nuovi prodotti, ma anche nuovi problemi. La rivoluzionebiotecnologica sta preparando sorprese difficili da immaginare: non resta checonsiderare la biotecnologia Continue

Il matrimonio tra biologia e informatica ha provocato un'accelerazione nellosviluppo dei nuovi prodotti, ma anche nuovi problemi. La rivoluzionebiotecnologica sta preparando sorprese difficili da immaginare: non resta checonsiderare la biotecnologia non come una faccenda da scienziati, ma come unamacchina nuova e potente. Rifkin illustra i futuri scenari di una rivoluzioneancora più sconvolgente di quella industriale.

4 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Quando il gioco si fa pericoloso.

    Il mio approccio al saggio di Rifkin è ovviamente da tecnico, avendo una formazione da ecologo e genetista, ma nel complesso si tratta di un testo politico, scritto da un economista, anche se perfettamente documentato e con conclusioni obiettive e co ...(continue)

    Il mio approccio al saggio di Rifkin è ovviamente da tecnico, avendo una formazione da ecologo e genetista, ma nel complesso si tratta di un testo politico, scritto da un economista, anche se perfettamente documentato e con conclusioni obiettive e corrette.
    I rischi di un approccio commerciale alle biotecnologie sono evidenti ai ricercatori e particolarmente preoccupanti gli effetti sulla biodiversità del pianeta (considerando anche che stiamo vivendo una pesante estinsione di massa, determinta dalle attività antropiche), per cui ben venga un testo divulgativo sul tema.

    Is this helpful?

    Dario Burattini said on Sep 30, 2008 | 2 feedbacks

  • 3 people find this helpful

    Bassa qualità delle fonti e molta ideologia

    Sebbene sia tra i migliori testi del fronte degli "oppositori" alle biotecnologie, da ricercatore, ho trovato molti errori tecnici e, ancor più grave, di contestualizzazione.

    Su materie così delicate, libri approsimativi e ideologicamente schie ...(continue)

    Sebbene sia tra i migliori testi del fronte degli "oppositori" alle biotecnologie, da ricercatore, ho trovato molti errori tecnici e, ancor più grave, di contestualizzazione.

    Su materie così delicate, libri approsimativi e ideologicamente schierati fanno più male che bene.

    A chi lo dovesse/volesse leggere l'invito è di non prenderlo come oro colato.

    Is this helpful?

    Silverine said on Sep 13, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le biotecnologie cambieranno il mondo nel XXI secolo, così come il computer lo ha fatto nel XX. Un libro per chi non vuole farsi trovare impreparato. Certo non il massimo del divertimento.

    Is this helpful?

    Peter said on Jun 17, 2007 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (77)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 382 Pages
  • ISBN-10: 8884904439
  • ISBN-13: 9788884904430
  • Publisher: Baldini Castoldi Dalai
  • Publish date: 2003-01-01
  • Also available as: Paperback
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book