Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il segno di Excalibur

Le cronache di Camelot, vol.6

By Jack Whyte

(167)

| Others | 9788838483288

Like Il segno di Excalibur ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Britannia, anno del Signore 447. Merlino e Artù rientrano a Camelot dal vecchio fortino nel nord dove si erano nascosti per sfuggire ad Ironhair,nemico giurato del giovane di Uther Pendragon. Dopo una serie di peripezie dal ritmo incalzante, un'imbos Continue

Britannia, anno del Signore 447. Merlino e Artù rientrano a Camelot dal vecchio fortino nel nord dove si erano nascosti per sfuggire ad Ironhair,nemico giurato del giovane di Uther Pendragon. Dopo una serie di peripezie dal ritmo incalzante, un'imboscata segnerà una tragica svolta nella vita di Merlino che sembrerà eclissarsi per un periodo, fino a quando ricomparirà sotto le spoglie dello stregone della famosa leggenda. Solo lui saprà liberare le terre d'occidente dal deforme e gigantesco mostro Carthac, solo lui sarà in grado di organizzare la storica cerimonia nella quale Artù sembrerà magicamente estrarre Excalibur dalla roccia.

30 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Un pò meglio del predente, quanto meno si vede il Merlino mago-druido e ricompare Artù che finalmente estrae la spada dalla roccia. Peccato che il libro si concluda così, con l'estrazione della spada e l'inizio di una nuova guerra. Nei libri successi ...(continue)

    Un pò meglio del predente, quanto meno si vede il Merlino mago-druido e ricompare Artù che finalmente estrae la spada dalla roccia. Peccato che il libro si concluda così, con l'estrazione della spada e l'inizio di una nuova guerra. Nei libri successivi non si parla di Artù, dunque se volete qualcosa su di lui avete sbagliato saga!

    Is this helpful?

    Jessica Monti La Pianta said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non c'è molta azione ma le minuziose descrizioni, e un ritmo accettabile rendono la lettura particolarmente gradevole!

    Is this helpful?

    Snakebiter said on May 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E il sogno divenne realtà: tutti in ginocchio, accanto a Merlino, ascoltiamo il canto di Excalibur in mano al Re cui, da pietra, era destinata. 9

    Is this helpful?

    Josephina said on Mar 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rispetto agli altri che lo precedono scorre molto più lentamente...

    Is this helpful?

    noemi said on Oct 18, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La prima parola che mi viene in mente è bello.
    La giusta conclusione della saga, seguendo il senso cronologico, visto che gli ultimi due libri della collana narrano fatti paralleli al filone principale.
    Svela i giusti elementi, pianificando la strada ...(continue)

    La prima parola che mi viene in mente è bello.
    La giusta conclusione della saga, seguendo il senso cronologico, visto che gli ultimi due libri della collana narrano fatti paralleli al filone principale.
    Svela i giusti elementi, pianificando la strada agli eventi che caratterizzano il mito. Da questa lettura possiamo capire come si avvia la carriera magica di Merlino e quella cavalleresca di Artù, secondo due vite distinte ma intrecciate.
    Ottima conclusione.

    Is this helpful?

    WildChild said on Oct 17, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Probabilmente non era il momento giusto...

    Di solito adoro i romanzi di cappa e di spada. E non disdegno le avventure di Merlino e re Artu, ma questa volta mi sembravano troppo "sbrodolate", tirate per le lunghe.
    Un Merlino condottiero (ma molto meno carismatico del mago) e un Artu ragazzott ...(continue)

    Di solito adoro i romanzi di cappa e di spada. E non disdegno le avventure di Merlino e re Artu, ma questa volta mi sembravano troppo "sbrodolate", tirate per le lunghe.
    Un Merlino condottiero (ma molto meno carismatico del mago) e un Artu ragazzotto (anche un po' capriccioso) che non mi hanno appassionato, nel lungo racconto di come fanno ritorno a Camelot dopo l'esilio forzato.
    O forse è lo stile dell'autore, un po' mono-tono, che non riesce a creare suspance, nè aspettative.
    Forse ci riproverò.

    Is this helpful?

    Roberta.76 said on Dec 30, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (167)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 473 Pages
  • ISBN-10: 8838483280
  • ISBN-13: 9788838483288
  • Publisher: Piemme
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Paperback , Hardcover
Improve_data of this book