Il senso del dolore

L'inverno del commissario Ricciardi

Voto medio di 2021
| 419 contributi totali di cui 405 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Il bambino morto stava all'impiedi, fermo all'incrocio tra Santa Teresa e il Museo. Guardava i due ragazzi che, seduti a terra, facevano il giro d'Italia con le biglie. Li guardava e ripeteva: Scendo? Posso scendere?
alessioc
Ha scritto il 06/09/18
La verità come luce di lampioni
Romanzo che introduce uno dei protagonisti più interessanti e originali del giallo italiano. Il racconto della Napoli del ventennio è elegante e raffinato. Forse non il più importante della serie ma vale la pena comunque di iniziare da qua la scopert...Continua
Sergio Calamandrei
Ha scritto il 31/08/18
Probabilmente i successivi libri della serie sono migliori

La prima avventura del commissario Ricciardi; una serie che ha avuto un grandissimo successo. Scritto bene ma, a parte il fatto che Ricciardi vede i morti, i personaggi mi sono parsi un po' stereotipati e la trama poco convincente.

Aleaudino
Ha scritto il 30/08/18

Letto anche da Simona

mgt
Ha scritto il 30/08/18
Non avevo mai letto nulla di MdG e ho voluto iniziare dal primo romanzo della serie con il commissario Ricciardi. Forse per inquadrare il passato e la personalità del protagonista, la storia/il delitto in questione mi sono parsi un po' "risolti frett...Continua
giumork
Ha scritto il 25/08/18
giallo ambientato durante il ventennio, protagonista il commissario Ricciardi, un investigatore molto abile a ricostruire i delitti tra sensazioni, istinto e perseveranza investigativa... il libro si fa leggere nonostante le vicende dei protagonisti...Continua

alessioc
Ha scritto il Sep 06, 2018, 10:20
La verità non è quella che sembra, a volte. Anzi non lo è quasi mai. E' un po' come la strana luce di questi lampioni, illumina una volta qua ed una volta là. Mai tutto insieme. Allora lo si deve immaginare quello che non si vede. Lo si deve intuire...Continua
Sara F.
Ha scritto il Jan 30, 2016, 12:01
[...]e di come quello sguardo fosse tutto, una promessa, un sogno, perfino un abbraccio ardente. Si rivolse d'impulso alla finestra. La tenda di fronte era aperta. Arrossendo, Enrica emise un breve sussurro. - Buona serata, amore mio.
Sara F.
Ha scritto il Jan 30, 2016, 11:59
Ti strappava il cuore dal petto, lo portava in cielo a bagnarlo nella luna e nelle stelle e te lo restituiva luccicante, rinnovato.
Sara F.
Ha scritto il Jan 30, 2016, 11:58
Senza voltarsi, perdendo broccoli lungo la via, le palpebre semichiuse per trattenere l'immagine di quelle gambe lunghe e di quell'accenno di sorriso che aveva forse intravisto. E come potrei parlarti? Che cosa ti potrei dare io, tranne la pena di...Continua
Sara F.
Ha scritto il Jan 30, 2016, 11:57
Ancora una cicatrice sulla sua anima.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

ma3nimato
Ha scritto il Jan 03, 2018, 06:53
Riletto in ebook
Un libro in borsa
Ha scritto il Sep 19, 2017, 11:04
Amore a prima vista :-)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi