Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il senso della lotta

Di

Editore: Bompiani

3.7
(46)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 230 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845245608 | Isbn-13: 9788845245602 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. M. Lorusso

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Il senso della lotta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Le liriche di Houellebecq inseguono l'inafferrabile, la vita, il sesso,l'amore, la frenesia del lavoro, le luci al neon di metropolitane in corsa ele buste di plastica dei supermercati affollati. Malinconiche nel rievocare iltempo dell'infanzia e dell'amore, spietate nell'affermare che questo tempo nonritornerà: quello che rimane a noi, oggi, è poco più di un cassetto vuoto o diun lembo di moquette consunta.Con una postfazione di Aldo Nove.
Ordina per
  • 4

    Per citare un'altra recensione:
    "Poesiole cinico-spettrali, con testo orignale a fronte, e CD audio con Houellebecq che le legge con voce atona-cinico-spettrale, tipo Navigatore degli Inferi"
    Conclusione diversa:
    Le poesie sono molto belle ma Houellebecq non è un poeta (è ...continua

    Per citare un'altra recensione:
    "Poesiole cinico-spettrali, con testo orignale a fronte, e CD audio con Houellebecq che le legge con voce atona-cinico-spettrale, tipo Navigatore degli Inferi"
    Conclusione diversa:
    Le poesie sono molto belle ma Houellebecq non è un poeta (è un fabbro)
    Il CD è davvero divertente! :-)

    ha scritto il 

  • 0

    Nello stesso tempo hai la forza terrificante
    Di chi ha il potere di dire sì o di dire no
    Questa forza ti è stata data
    Molti possono cercarti, alcuni possono trovarti
    Il tuo sguardo è la chiave di diverse possibilità di esistenza e di diverse strutturazioni del mondo
    Tu se ...continua

    Nello stesso tempo hai la forza terrificante
    Di chi ha il potere di dire sì o di dire no
    Questa forza ti è stata data
    Molti possono cercarti, alcuni possono trovarti
    Il tuo sguardo è la chiave di diverse possibilità di esistenza e di diverse strutturazioni del mondo
    Tu sei la chiave offerta dalla vita per un certo numero di altrove
    A contatto con te, divento progressivamente migliore
    E ammiro, contemporaneamente, la tua forza.

    Sono in presenza tua
    Come davanti a un altro mondo
    Tuttavia vado al fondo di te
    Mi fermo, ascolto i secondi

    E c'è un altro mondo.
    (pag.203)

    Ci sono state notti in cui avevamo perso anche il senso della lotta
    Tremavamo di paura, soli nella pianura immensa,
    Avevamo male alle braccia
    Ci sono state notti incerte e molto dense.

    Come un uccello ferito volteggia nell'atmosfera
    Prima di schiantarsi al sulo sulla strada
    Tu titubavi, dicendo parole elementari,
    Prima di schiantarti al suolo nella polvere;
    Ti prendevo la mano.
    (pag.215)

    ha scritto il 

  • 0

    Poesiole cinico-spettrali, con testo orignale a fronte, e CD audio con Houellebecq che le legge con voce atona-cinico-spettrale, tipo Navigatore degli Inferi ("Girone dei sodomiti - fare inversione a U appena possibile").

    Due palle.

    ha scritto il 

  • 3

    Ok, ma il senso di queste poesie?

    Le poesie sono da leggere solo se si è di ottimo umore. Il cd allegato è da ascoltare solo se si è di pessimo umore ma non abbastanza per suicidarsi: potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso. Deprimente.

    ha scritto il