Il senso dell'elefante

di | Editore: Guanda
Voto medio di 611
| 139 contributi totali di cui 124 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La devozione verso tutti i figli, al di là dei legami di sangue: è il senso dell'elefante, codice inscritto in uno dei mammiferi più controversi, e amuleto di una storia che comincia in un condominio di Milano. Pietro è il nuovo portinaio, ha lasciat ...Continua
Molla
Ha scritto il 11/09/18

lento e non sempre chiaro.

Sara Adami
Ha scritto il 27/08/18
Cupo
Se con "Atti osceni in luogo privato" e "Senza coda" Missiroli mi aveva convinto, con questo romanzo non raggiunge lo stesso obiettivo. Troppi casi umani, forse, troppo surreale, troppi stereotipi, non so. I temi affrontati sono troppo forti per la s...Continua
Cherry Keit
Ha scritto il 04/01/18
La noia
Non so se sono io a non aver capito il senso del libro, ma davvero non capisco dove Missiroli (che ho amato alla prima lettura, Atti Osceni in Luogo Pubblico, e di cui quindi ero interessata a scoprire di più) ci voglia portare. La narrazione è confu...Continua
Simo16
Ha scritto il 25/04/17
Gli elefanti hanno forte il senso di appartenenza, di mutuo soccorso, indipendentemente dai vincoli di "parentela". E' cioò che fanno i protagonisti di questo bel libro: estranei o presunti tali che intessono relazioni di protezione e solidarietà, l'...Continua
Anto
Ha scritto il 27/11/16
Questo romanzo mi ha lasciata perplessa, sinceramente non ho capito quale messaggio l'autore volesse passarci o meglio una idea ce l'ho e non mi trova d'accordo. È scritto bene ma a me è parso un po' costruito, esagerato, un concentrato di tragedie c...Continua

pannocchia
Ha scritto il Jun 25, 2018, 12:34
Le streghe hanno l'accento di Milano e gli occhi impauriti che sono ancora più belli.
bookbook
Ha scritto il Jun 26, 2016, 10:00
Ho le palle per dare la morte, meno la vita
Pag. 225
bookbook
Ha scritto il Jun 23, 2016, 20:57
Lo chiese all'unico padre che aveva avuto nella vita e che restava muto e vigliacco da una vita
Pag. 126
bookbook
Ha scritto il Jun 23, 2016, 20:55
I peccati degli altri si dimenticano ...... Sono i nostri peccati che si conservano ......
Pag. 118
bookbook
Ha scritto il Jun 23, 2016, 16:12
L'impotenza per la sorte dei figli lega ogni padre ..... Li distingue la devozione
Pag. 108

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Letisss
Ha scritto il Dec 29, 2014, 15:41
"E' qui" disse e fece in modo che una zampa toccasse il bambino, perché quello era il senso dell'elefante e di ognuno di loro, padri, la devozione verso tutti i figli.
Pag. 156

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi