Il sesso inutile

Opere di Oriana Fallaci 15

Voto medio di 539
| 96 contributi totali di cui 73 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 18/06/17
un buon vecchio libro della Fallaci si legge sempre con piacere...anche se scritto ormai da qualche decennio....! una scrittrice e giornalista straordinaria....! l'argomento donna è quanto mai attuale...i tempi corrono ma certo argomenti sono ..." Continua...
Ha scritto il 25/05/17
Non eccezionale
Dei vari libri della Fallaci che ho letto, questo è quello che mi è piaciuto di meno. Scritto divinamente come al solito, è però un pochino "moscio", poco approfondito e in alcune parti sembra tirato di fretta. Forse è anche un po' datato. ..." Continua...
Ha scritto il 03/05/17
SPOILER ALERT
Girando come Caino intorno alla luna, ero tornata in ogni senso al medesimo punto da cui ero partita. E in quel girare avevo seguito la marcia delle donne intorno a una cupa, stupidissima infelicità.
Il sesso inutile è l'ultimo romanzo di Oriana Fallaci che leggo, ormai sapete bene che ho intenzione di leggere tutto quello che scritto e con questo romanzo sono ormai ben oltre la metà dei suoi libri pubblicati. Questo libro in particolare è ..." Continua...
Ha scritto il 07/09/16
“…ero tornata in ogni senso al medesimo punto da cui ero partita. E in quel girare avevo seguito la marcia delle donne intorno a una cupa, stupidissima infelicità”
Secondo libro pubblicato da Oriana Fallaci per i tipi della Rizzoli targato 1961.Questa volta, visto il successo dell’inchiesta sullo star system americano, le viene affidato un reportage sulla condizione della donna in varie parti del mondo, il ..." Continua...
  • 14 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 12/01/16
Meraviglioso e sempre attuale
Mi sono riavvicinata alla Fallaci per caso. Trovo questo libro molto bello, ben scritto, un reportage di attualità, nonostante negli ultimi 50-60 anni in teoria la donna ha compiuto molti passi in avanti. Dico in teoria, perché in pratica i ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Mar 29, 2014, 15:51
«Scriva, per favore, che dalle rovine delle nostre città distrutte dal fuoco è nata una nuova generazione di donne e che queste donne non sono più un simbolo estetico o un oggetto grazioso, ma individui capaci di decidere il loro destino. Scriva ... Continua...
Pag. 137
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 28, 2014, 10:57
Sarebbe stato difficile spiegare a Ming Sen, mussulmano, quel che sapevo sulle matriarche: ad esempio che la loro autorità nasce anzitutto da ragioni economiche. Infatti son loro che posseggono la terra, non gli uomini, e la tramandano di figlia in ... Continua...
Pag. 77
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 28, 2014, 10:52
[...] E cosa vedi, volando, all'infuori di una carta geografica viva, che sta sotto di te, e nel bicchiere di whisky che ti porge la hostess? Non abbiamo distrutto soltanto la fantasia. Abbiamo distrutto il piacere di andar piano e attendere, il ... Continua...
Pag. 70
Ha scritto il Mar 28, 2014, 10:48
Per quanto possibile, evito sempre di scrivere sulle donne o sui problemi che riguardano le donne. Non so perché, la cosa mi mette a disagio, mi appare ridicola. Le donne non sono una fauna speciale e non capisco per quale ragione esse debbano ... Continua...
Pag. 5
Ha scritto il Nov 03, 2013, 20:07
Da un capo all'altro della terra le donne vivono in un modo sbagliato: o segregate come bestie in uno zoo, guardando il cielo e la gente da un lenzuolo che le avvolge come il sudario avvolge il cadavere, o scatenate come guerrieri ambiziosi, ... Continua...
Pag. 194

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi