Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il settimo papiro

By Wilbur Smith

(497)

| Others | 9788846203083

Like Il settimo papiro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

174 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non ho letto altri Smith, perciò non ho termini di paragone. Il plot è promettente ed incuriosisce senza dubbio il lettore, l'unica cosa è che mi è sembrato un po' un polpettone, cioè decisamente troppo lungo e meticoloso nelle descrizioni dei partic ...(continue)

    Non ho letto altri Smith, perciò non ho termini di paragone. Il plot è promettente ed incuriosisce senza dubbio il lettore, l'unica cosa è che mi è sembrato un po' un polpettone, cioè decisamente troppo lungo e meticoloso nelle descrizioni dei particolari! Rispetto ad altre recensioni, nelle quali ho letto del ritmo incalzante del romanzo, posso dire di averlo trovato solo a circa duecento pagine dalla fine. Mi ha lasciata un po' perplessa, non so se mi cimenterò in altri romanzi di questo autore.

    Is this helpful?

    Ila* said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Thriller archeologico

    L'idea di partenza è buona: anziché proseguire la storia de "Il Dio del Fiume", ambientato nell'Antico Egitto, Smith ha scelto di parlare degli archeologi che ai giorni nostri seguono le tracce lasciate dai protagonisti del romanzo precedente. Purtro ...(continue)

    L'idea di partenza è buona: anziché proseguire la storia de "Il Dio del Fiume", ambientato nell'Antico Egitto, Smith ha scelto di parlare degli archeologi che ai giorni nostri seguono le tracce lasciate dai protagonisti del romanzo precedente. Purtroppo la storia risulta troppo lunga e ridondante, indugia su fatti non essenziali ai fini della trama e solo nelle ultime 100 pagine acquista un ritmo incalzante che finalmente tiene legato il lettore.
    Gli scrittori in grado di scrivere un'opera lunga avvincendo il lettore dalla prima all'ultima pagina sono molto pochi: occorrerebbe essere consapevoli dei propri limiti e rilasciare un'opera essenziale ma concentrata ed intensa.

    Is this helpful?

    Montanari Mei said on Apr 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il mio secondo Smith...

    ...e non me ne pento! All'inizio ero rimasto deluso dal fatto che la storia fosse ambientata nei tempi moderni, ma alla fine devo ammettere che è un ottimo artificio narrativo per parlare di storia egizia in modo diverso dagli altri romanzi. La stori ...(continue)

    ...e non me ne pento! All'inizio ero rimasto deluso dal fatto che la storia fosse ambientata nei tempi moderni, ma alla fine devo ammettere che è un ottimo artificio narrativo per parlare di storia egizia in modo diverso dagli altri romanzi. La storia non manca certo e c'è anche quel pizzico di avventura in più che non guasta.

    Is this helpful?

    Fede said on Mar 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il settimo papiro

    Lo consiglio a chi ha tempo libero, perché vi costringe a leggerlo anche se avreste altro da fare.. è narrato molto bene, la lettura scorre gradevole e lo scrittore riesce a farci immergere in atmosfere calde e misteriose, e per quanto i temi trattat ...(continue)

    Lo consiglio a chi ha tempo libero, perché vi costringe a leggerlo anche se avreste altro da fare.. è narrato molto bene, la lettura scorre gradevole e lo scrittore riesce a farci immergere in atmosfere calde e misteriose, e per quanto i temi trattati siano già stati proposti anche nel libro precedente, il tutto non risulta mai tedioso o banale, anzi ti coinvolge ulteriormente nelle sue oltre 500 pagine. E’ un ottimo romanzo di avventure, ambientato tra l’Egitto e l’Etiopia, quindi ricco di spunti archeologi , pieno di scene emozionanti, amori appassionati e costruzioni apocalittiche che fanno appassionare sempre più al mondo egizio. La storia è semplice e coinvolgente e gira tutta intorno alla ricerca della tomba del faraone Mamose, progettata dallo schiavo Taita (protagonista del romanzo precedente “il dio del fiume”). Quindi è tutto un risolvere enigmi, cercare indizi, scavare, scoprire, scappare!
    Tra le pecche, il romanzo entra veramente nel vivo solo dopo una serie piuttosto lunga di preparativi e sopralluoghi e altra nota negativa, è il modo in cui il romanzo giunge al termine, forse qui avrebbe potuto fare di meglio anche se l'azione e l'avventura non ti lasciano mai, ma trovo che il tutto termini comunque in modo troppo frettoloso.

    Is this helpful?

    Silvja said on Jan 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non bellissimo come il dio del fiume ma comunque un capolavoro da non perdere il vero maestro wilbur smith

    Is this helpful?

    garbi 1 said on Oct 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il più bello fra quelli di Smith, aventi come tema l'Egitto.
    Un papiro fragile da interpretare e la tomba di un faraone da scoprire, seguendo le indicazioni di Taita, il grande scriba.
    Bellissimo

    Is this helpful?

    Khaleesi said on Sep 19, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book