Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il significato della relatività

Ediz. integrale

Di

Editore: Newton Compton (Grandi Tascabili Economici, 425)

4.0
(68)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 160 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8854120510 | Isbn-13: 9788854120518 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Emanuele Vinassa de Regny

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Copertina morbida e spillati

Genere: Da consultazione , Science & Nature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il significato della relatività?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nel maggio del 1921, durante la sua prima visita negli Stati Uniti d’America, Einstein tenne alla Princeton University quattro conferenze sulla teoria della relatività. Tornato in Germania, rielaborò il materiale raccolto per l’occasione in questo libro, che illustra i concetti fondamentali e i procedimenti matematici della teoria. Il volume uscì nel 1922, quasi contemporaneamente in inglese e in tedesco. Oltre al testo del 1922, si riproducono qui l’appendice alla seconda edizione americana (1945) e l’ultimo scritto scientifico di Einstein, cioè la seconda appendice aggiunta alla quinta edizione americana (uscita postuma nel 1956). «Oggetto di tutte le scienze, delle scienze della natura come della psicologia, è il tentativo di coordinare le nostre esperienze e di organizzarle in un sistema logico. Ma in che modo le nostre abituali idee di spazio e di tempo sono legate al carattere delle nostre esperienze?».
Ordina per
  • 4

    Sintesi einsteiniana

    Questo libro presenta una sintesi elegante, benché datata per alcuni aspetti (a partire dalla notazione), della Teoria della Relatività Speciale e Generale da parte del suo autore, o almeno massimo contributore.
    È un testo che di divulgativo ha ben poco, inoltre non lo consiglierei neanche come ...continua

    Questo libro presenta una sintesi elegante, benché datata per alcuni aspetti (a partire dalla notazione), della Teoria della Relatività Speciale e Generale da parte del suo autore, o almeno massimo contributore. È un testo che di divulgativo ha ben poco, inoltre non lo consiglierei neanche come libro di studio a chi non si senta a disagio con la matematica necessaria, o quantomeno non come prima ed unica lettura, perché molte derivazioni sono solo accennate e gli aspetti tecnici sono esposti in maniera poco organica, funzionali solo al discorso principale portato avanti dall'autore. Il motivo predominante per leggere questo scritto a mio avviso è dunque l'interesse genuino per un'analisi critica delle fondamenta concettuali di questa rivoluzione nella fisica del XX secolo, nonché per raccogliere le lucidissime e originali osservazioni di carattere tecnico e metodologico profuse da Einstein, che restituiscono intatta la grandezza di questo gigante della scienza universale.

    ha scritto il 

  • 2

    E' chiaro che le due stelline non sono il voto alla teoria della relatività quanto piuttosto alla mia (in)capacità di comprendere la matematica che ne sta alla base. Sarà meglio tornare a leggere libri più divulgativi.

    ha scritto il 

Ordina per