Il signorino

Voto medio di 502
| 81 contributi totali di cui 56 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Penelope48
Ha scritto il 13/05/17
CARINO

E’ la storia di un ingenuo tontolone, che non sa come va il mondo. Carino, ma niente di che. Però finalmente un giapponese piacevole da leggere!

  • 6 mi piace
Cyrilla
Ha scritto il 10/10/16

Due stelline e mezzo la mia votazione per questo romanzo.

Federico Damonte
Ha scritto il 16/12/15
SPOILER ALERT
Meno male che doveva essere ...
... "lieve e divertente"!! Scrittura leggera e avvincente, sì. Anche se ormai vecchio di un secolo, questo libro è scritto come un romanzo moderno, ed è scritto molto bene, in maniera asciutta, semplice e lineare. Da questo punto di vista non sorpr...Continua
Grimilde
Ha scritto il 21/03/15
Dietro a una storia di un di un giovane uomo dal "temperamento irriflessivo" si cela l'amarezza per un'epoca in cui i valori sono solo di facciata, nell'idolatria delle apparenze in barba alla realtà dei fatti. La tenerezza che prova Il signorino ver...Continua
  • 3 mi piace
Controvento
Ha scritto il 15/12/14
Ironico, leggero ma polemico un po' lento come lo può essere un romanzo giapponese così datato. Il signorino (Bocchan) è il termine per indicare in modo un po' canzonatorio il figlio maschio da parte dei domestici di una famiglia, canzonatorio perché...Continua

Dan
Ha scritto il Feb 14, 2010, 14:28
Per quanto abile sia un uomo a inventarsi pretesti, la giustizia non perdona
Pag. 154
Dan
Ha scritto il Feb 14, 2010, 14:27
Grazie alla storia del Tasso, per la prima volta in vita mia mi rendevo conto di venir attaccato da un giornale equivaleva a essere azzannato da una tartaruga di acqua dolce, di quelle che non ti mollano più.
Pag. 144
Dan
Ha scritto il Feb 14, 2010, 14:22
Come i mercanti imbrogliano i clienti pur inchinandosi di continuo, è tipico dei ragazzi scusarsi seguitando a fare monellerie. A pensarci bene, la società è composta di gente di tal fatta. Se prendiamo sul serio le persone che si sperticano in scuse...Continua
Pag. 127
Dan
Ha scritto il Feb 14, 2010, 14:18
E' anche possibile camminare in silenzio, ma considerato che tutti i giapponesi vengono al mondo con la bocca per prima, sgridarli (gli studenti) era inutile.
Pag. 126
Dan
Ha scritto il Feb 14, 2010, 14:16
Orsù per le strade andate suonando campana e tamburo il bimbo perduto cercate dondoko donno chanchikirin anch'io per le strade andrò suonando campana e tamburo e colui che cerco troverò dondoko donno chanchikirin
Pag. 122
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi