Il silenzio

Un racconto dalla montagna

Voto medio di 66
| 24 contributi totali di cui 14 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Balz Leuthold non ha mai voluto essere una persona ordinaria. Poco prima del suo trentesimo compleanno, però, si rende conto di non potersi neanche considerare davvero una persona straordinaria. Nella vita, fino a ora, non ha compiuto azioni degne di ...Continua
icaro dice no al...
Ha scritto il 02/06/17

...o max max, quando ti fai capire è un vero capire...giù nella profondità delle nostre oscurità che lo sfolgorante algore delle cime rende ancora più abissale...

Francesco Platini
Ha scritto il 27/01/17
Storia di ordinaria inquietudine di uomo del Novecento – Frisch sin da questa prima prova mette in chiaro chi è e sarà l’oggetto della sua letteratura – in marcia per la sua grande impresa, quella senza cui la vita non è, nel cuore di un panorama svi...Continua
wolenboeken
Ha scritto il 26/01/17

È bello in realtà, ma mi ha annoiato.

Rachbee
Ha scritto il 13/08/16

Un po' troppo svizzero per i miei gusyi

MoscO non abita...
Ha scritto il 09/08/16
sarebbe forse anche bellissimo...
se tradotto da una persona che dice guida alpina e non guida montana, distingue un piccone da una piccozza (8 volte, mica una), gli agganci dai moschettoni, i rampini dai ramponi! E a me girano i maroni. Che fa pure rima. Anche nel 1937 in montagna s...Continua

wolenboeken
Ha scritto il Jan 26, 2017, 14:28
Tutte le persone mentono.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 25, 2017, 14:35
Questo capita anche ad altri. Che ci si senta superflui a volte, perché non c'è qualcuno per cui essere lì, se non se stessi, e perché in effetti quello davvero non è sufficiente.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 25, 2017, 14:33
Chi a trent'anni non ha ancora portato a compimento nulla, può tranquillamente appendersi all'albero più vicino.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 24, 2017, 16:22
A che scopo? È proprio la domanda più scortese che si possa fare alla vita.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 24, 2017, 16:21
E però si sa bene che non cancella nulla, quel sonno, ci rinforza solo per altra disperazione, e la mattina seguente non è cambiato nulla, ma comunque bisogna alzarsi, intraprendere un cammino senza via, senza fede e senza meta, senza senso, senza ni...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi