Il simposio

L'esperienza dell'eros, impulso al divino

Voto medio di 2474
| 191 contributi totali di cui 164 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Ha scritto il 18/10/17
Ancora attuale
Il Simposio di Platone è un'opera estremamente profonda e ancora oggi attuale per le tematiche che intende affrontare con uno spirito e un modo di sentire chiaramente ben diverso dai nostri tempi. Esso affronta la questione dell'Eros, o dell'amore ...Continua
Ha scritto il 21/05/17
Nel "Simposio", scritto da Platone nel IV secolo a.C., il sapiente Aristofane afferma che nell’età primitiva i generi dell’umanità erano tre: il maschio, la femmina e l’androgino. Egli immaginava gli esseri umani come figure circolari dotate ...Continua
Ha scritto il 01/05/17
Συμπόσιον
rileggerlo in una nuova traduzione
Ha scritto il 21/03/17
“Attraverso i miei consigli cerco di presentare una piccola bibliografia dell’amore. Da anni cerco di rispondere a questa domanda: l’amore rende la vita migliore o possibile?Ogni volta che parliamo d’amore lo nobilitiamo, lo idealizziamo, ...Continua
Ha scritto il 29/10/16
Comprendere cos'è l'amore non è facile. Platone dà una sua spiegazione certamente interessante. Sicuramente se qualcuno mi avesse detto che avrei letto tutto un classico greco anni fa, non gli avrei creduto. Ma è un libro ricco di ironia, ...Continua

Ha scritto il Aug 13, 2016, 10:37
"Quando dunque gli uomini primitivi furono così tagliati in due, ciascuna delle due parti desiderava ricongiungersi all'altra. Si abbracciavano, si stringevano l'un l'altra, desiderando null'altro che di formare un solo essere. E così morivano di ...Continua
Ha scritto il May 14, 2016, 07:19
Volgare è quell'amante, che ha i gusti della massa, che ama il corpo + dell'anima: è in realtà non è neppure costante, poiché è instabile l'oggetto che ama. [MA CHI AMA UN CARATTERE CHE SIA NOBILE, PERSISTE NEL SUO AMORE PER TUTTA LA VITA]
Pag. 33
Ha scritto il Dec 13, 2015, 19:14
All'inizio, tre erano i generi degli esseri umani, non come ora due: maschile e femminile, perché ce n'era anche un terzo che era comune a entrambi e di cui ora resta il nome ma è scomparso. L'androgino in quel tempo era infatti un'unità, e una ...Continua
Pag. 79
  • 1 mi piace
Ha scritto il Dec 13, 2015, 18:37
“E cosa sarebbe Eros, quindi – feci io. – Un mortale?”“Per niente”.“Ma cosa?”“Come per i casi precedenti, – disse lei, – qualcosa di intermedio fra mortale e immortale”.“E cosa, Diotima?”“Un grande demone, Socrate; e ...Continua
Pag. 137
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 19, 2015, 18:30
Eros è il dio che dà "la pace agli uomini, la calma al mare, la tregua ai venti, il riposo al dolore". È lui a liberarci dall'odio, lui a donarci l'amicizia; di tutti i conviti, come il nostro adesso, è il fondatore; nelle feste, nei cori, nei ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 04, 2016, 09:40
184 PLA 6254 Filosofia e Psicologia

Ha scritto il Mar 23, 2017, 13:48
Consigli di lettura, ascolto e visione di Antonio Pascale
Autore: Autori in Prestito
Il Simposio di Platone è tra i consigli di lettura, ascolto e visione di Antonio Pascale. Autori in Prestito Biblioteca Comunale di Guastalla (RE) 21 novembre 2016

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi