Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il soffio del vento

Chariza - Vol. 1

Di

Editore: Runde Taarn

3.7
(77)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 239 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861200192 | Isbn-13: 9788861200197 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il soffio del vento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Chi è realmente Chariza? una mercenaria al soldo del miglior offerente? una ladra scaltra ad approfittare delle giuste situazioni? oppure una vittima inconsapevole di un gioco più grande di lei? e chi sono i Draghi e quale ruolo hanno in tutta questa vicenda? L’Imperatore Yoshio la stima e prova dei sentimenti per lei. Anche il cavaliere Yukai si sente legato a quella donna di ghiaccio. L’unico forse ad essere ricambiato nei sentimenti è il principe Suzume, per il quale Chariza prova un affetto sincero e profondo. Ed è proprio per salvare la vita del principe che la Combattente della Trasparenza accetta un incarico sino ad allora impensabile per lei, Chariza la guerriera: fare da guardia del corpo al principe. Compito che si rivelerà tutt’altro che semplice, ed anzi sarà foriero di numerose avventure dove Chariza potrà dare prova del proprio coraggio insieme a Yukai, un cavaliere Ryokin molto amico del Drago d’Oro. Una trama avvicente che coinvolge il lettore anche grazie ad un’ambientazione singolare, dove è l’Oriente ad ospitare questa nuova eroina del genere fantasy.
Ordina per
  • 3

    Una piacevole sorpresa, sia per quanto riguarda la storia narrata sia per quanto riguarda lo stile dell'autrice, che ho apprezzato, a parte qualche "pecca".


    Gli scontri (che non sono affatto episodi secondari in una storia come quella narrata, considerando anche che la protagonista è una g ...continua

    Una piacevole sorpresa, sia per quanto riguarda la storia narrata sia per quanto riguarda lo stile dell'autrice, che ho apprezzato, a parte qualche "pecca".

    Gli scontri (che non sono affatto episodi secondari in una storia come quella narrata, considerando anche che la protagonista è una guerriera) sono narrati spesso molto velocemente, come se l'autrice non volesse soffermarsi troppo sui combattimenti.

    Il punto di vista è un po' "ballerino", a volte salta da un personaggio all'altro all'interno dello stesso paragrafo e questo può disturbare la lettura.

    Ci sono alcuni refusi, ma si tratta della prima edizione.

    E' l'ideale per chi ama i romanzi storici e le ambientazioni orientali.
    Le descrizioni infatti aiutano ad immergersi nella storia e si inseriscono bene nella narrazione.
    I personaggi risultano interessanti.
    Per il momento però, si ha la sensazione di leggere un lungo prologo.
    Ci sono molte informazioni lasciate in sospeso, soprattutto quelle riguardanti il passato della protagonista.
    Fortunatamente ho già iniziato a leggere anche "Il drago bianco".

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, scorrevole ed intrigante ...

    Bella la storia ed intrigante lo stile scorrevole e descrittivo quanto basta per accompagnare il lettore ma lasciare anche ampio spazio all'immaginazione.


    La protagonista è davvero affascinante come anche il suo compagno di viaggio Yukai, la storia coinvolgente e ricca di sentimenti. ...continua


    <

    Bella la storia ed intrigante lo stile scorrevole e descrittivo quanto basta per accompagnare il lettore ma lasciare anche ampio spazio all'immaginazione.

    La protagonista è davvero affascinante come anche il suo compagno di viaggio Yukai, la storia coinvolgente e ricca di sentimenti.

    Concordo con un'altra lettrice che la rilegatura non tiene molto pur trattandola con molta cautela, e per me si poteva fare qulcosa di più per avere una copertina un po' più accattivante.

    Nel complesso le quattro stelline se le merita.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    La protagonista di questa storia è Chariza, ex combattente della trasparenza, ex ladra, ex assassina, ed ora mercenaria a causa di una maledizione che l'affligge da anni.
    Grazie alle sue doti di guerriera, le viene affidata, per volontà della più alta carica dell'Impero dello Si-Hai-pai, un ...continua

    La protagonista di questa storia è Chariza, ex combattente della trasparenza, ex ladra, ex assassina, ed ora mercenaria a causa di una maledizione che l'affligge da anni.
    Grazie alle sue doti di guerriera, le viene affidata, per volontà della più alta carica dell'Impero dello Si-Hai-pai, una missione difficilissima che la metterà alla prova. Non solo dovrà affrontare combattimenti all'ultimo sangue, ma anche riuscere a tenere a bada la sua maledizione, che molte volte durante la missione la costringerà ad un doloroso sforzo di autocontrollo.
    Oltre che dei personaggi, bisogna parlare anche dell'ambientazione del libro. Lo Si-Hai-pai. Questo universo è simile al Giappone medievale, con le sue tradizioni e le sue regole.

    Estratto:
    "... Chariza avvertiva la nota fitta allo stomaco provocata dalla maledizione, sapeva di non poter rifiutare. Midori aveva fatto leva sul suo punto debole, ben sapendo che nessuno sforzo di volontà le avrebbe permesso di far prevalere il suo disgusto per i Draghi al suo attaccamento all'oro. Ad ogni modo era determinata a non farsi strumentalizzare e quindi ad imporre fin da subito le sue regole..."

    ha scritto il 

  • 4

    Chariza, inizia l'avventura nel fantasy orientaleggiante

    Un fantasy che dà soddisfazione, in mezzo a tanto ciarpame luccicante che si annida in questo genere.
    Bella idea, stile fresco, coinciso, preciso, descrive il giusto, lascia immaginare il giusto.

    Innanzitutto l'ambientazione sembra fatta apposta per me: l'Angelinelli ci pone in un me ...continua

    Un fantasy che dà soddisfazione, in mezzo a tanto ciarpame luccicante che si annida in questo genere.
    Bella idea, stile fresco, coinciso, preciso, descrive il giusto, lascia immaginare il giusto.

    Innanzitutto l'ambientazione sembra fatta apposta per me: l'Angelinelli ci pone in un medioevo low fantasy e non ha inforigurgito nel descrivere il suo mondo, lo Si-Hai-Pai, ma fa ricorso a conoscenze pregresse del lettore per una ambientazione orientale molto giapponese, in parte cinese.

    La protagonista Chariza è la migliore, nel suo genere. E' come una bella spada, affilata ed affascinante e non per questo banale, ci si può affezionare facilmente a lei ed al suo burbero carattere.

    La trama non è forse originalissima, si parla di un viaggio, luuungo viaggio, ma viene portata avanti bene, con dei tocchi freschi e virate impreviste. Qualche volta ho avuto l'impressione di peccati d'ingenuità, ma ero così affascinata da protagonista (e coprotagonista maschile) e scorrere degli eventi da non dargli peso.

    Intensi i sentimenti narrati, coinvolgono e sono credibili, danno spessore ai personaggi, soprattutto per Chariza e Yukai.

    Si noti che la storia prosegue in un altro libro
    Chariza - il drago Bianco
    , diviso dal primo per ragioni editoriali, e quindi è in parte inconclusa, alcuni interrogativi restano senza risposta fino al secondo libro. Comunque il viaggio ha termine, la vita va avanti, molte cose saranno da svelare ma altre si intuiscono.

    Indecisa tra un buono e molto buono, le dò un 3/4 stelle :)

    Una nota per il libro fisico: Runde Taarn quei refusi potevi comodamente trovarli, e la rilegatura sta cedendo anche a me che sono una feticista!
    Inoltre, come dice Anita Blake, i titoli dei capitoli sono SPOILER, da evitare!
    Un tuffo al cuore :P

    Segue recensione completa della saga in Chariza - il drago bianco

    ha scritto il 

  • 0

    Nella Locanda ne parliamo...

    ... qui
    http://www.terradialtrove.it/public/forum/viewtopic.php?f=59&t=308

    e lo abbiamo letto insieme nel mese Settembre 2009

    http://www.terradialtrove.it/public/forum/viewtopic.php?f=62&t=466

    ha scritto il 

  • 5

    Cinque stelle pienamente meritate

    Faccio la recensione di questo primo libro pur essendo consapevole che in realtà costituisce un tuttuno con il secondo libro.
    Devo dire che Francesca Angelinelli mi ha sorpreso sia per la trama che per il modo di scrivere (questo è il suo primo libro che leggo).
    Intanto il modo di scr ...continua

    Faccio la recensione di questo primo libro pur essendo consapevole che in realtà costituisce un tuttuno con il secondo libro.
    Devo dire che Francesca Angelinelli mi ha sorpreso sia per la trama che per il modo di scrivere (questo è il suo primo libro che leggo).
    Intanto il modo di scrivere, assolutamente sublime; era tanto che non leggevo un libro scritto così bene: fluido,incapace di farti perdere tra le righe, al contrario ogni riga ti lega con emozioni che si susseguono una dopo l'altra.
    La trama poi è veramente spettacolare: niente è lasciato al caso ed ogni particolare viene svelato solo ed esclusivamente quando è necessario.
    Una precisazione deve essere fatta anche sull'ambientazione: le descrizioni sono veramente ben curate e dettagliate, non solo quelle dei luoghi e dei paesaggi incontrati, ma anche quelle dei personaggi, dei loro atteggiamenti e dei loro stati d'animo.
    In definitiva un libro che mi sento di consigliare a chiunque ami le ambientazioni orientali ed il genere Fantasy, merita pienamente le 5 stelle che gli ho dato.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho iniziato il libro leggendo d'un fiato poi son tornata indietro un paio di volte x ricontrollare i personaggi perché mi sembravano poco delineati e me li confondevo...i draghi soprattutto.
    Chariza avrei preferito conoscerla meglio inizialmente, per poterla amare e, quindi, desiderare di vi ...continua

    Ho iniziato il libro leggendo d'un fiato poi son tornata indietro un paio di volte x ricontrollare i personaggi perché mi sembravano poco delineati e me li confondevo...i draghi soprattutto.
    Chariza avrei preferito conoscerla meglio inizialmente, per poterla amare e, quindi, desiderare di viverne l'avventura...
    Nel complesso mi è piaciuto: peccato dividere un'unica avventura in 2 libri, secondo me ci perde...se avessi comprato solo il primo volume, sarei rimasta delusa.

    ha scritto il 

  • 0

    Nella locanda della Terra di Altrove questo libro è stato oggetto di una lettura collettiva e di un'interessante discussione con l'autrice.
    Trovate a questo tavolo le opinioni emerse nel corso del confronto

    http://www.terradialtrove.it/public/forum/viewtopic.php?f=62&t=466

    ha scritto il