Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il sole dei morenti

Di

Editore: e/o

4.2
(1622)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 236 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Inglese , Tedesco

Isbn-10: A000034276 | Isbn-13: 9788876416101 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Travel

Ti piace Il sole dei morenti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro


Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Rico ha perso tutto.
    Sconfitto dalla vita, si ritrova a vivere per strada, nella periferia parigina. Troverà un amico, Titì, ma quando l'inverno si porterà via anche lui, Rico cadrà di nuovo nel baratro e sentirà di aver perso tutto per una seconda volta.
    Non gli rimane che aggrappars ...continua

    Rico ha perso tutto.
    Sconfitto dalla vita, si ritrova a vivere per strada, nella periferia parigina. Troverà un amico, Titì, ma quando l'inverno si porterà via anche lui, Rico cadrà di nuovo nel baratro e sentirà di aver perso tutto per una seconda volta.
    Non gli rimane che aggrapparsi a un ricordo della giovinezza e partire verso Marsiglia, alla ricerca del mare, del sole e di un amore passato...

    L'autore descrive il viaggio di un uomo divorato dai ricordi e dai sensi di colpa, senza mai piangersi addosso. E commuove tantissimo, senza mai cercare la lacrima facile.
    Un percorso verso l'oscurità e l'autodistruzione, alleggerito di tanto in tanto dai bizzarri personaggi che Rico incontrerà per la sua strada.
    Una storia di una malinconia straziante, ma piena di vita.

    ha scritto il 

  • 4

    Trip to hell.

    Mi inchino di fronte alla bravura di Izzo.
    Questo romanzo trasuda sentimento.
    E' impossibile non farsi trascinare insieme a Rico ai margini della vita,
    accartocciati dal dolore, con gli occhi persi nell'infinità del mare.

    "Solo quando il mondo ti crolla addosso scopri ...continua

    Mi inchino di fronte alla bravura di Izzo.
    Questo romanzo trasuda sentimento.
    E' impossibile non farsi trascinare insieme a Rico ai margini della vita,
    accartocciati dal dolore, con gli occhi persi nell'infinità del mare.

    "Solo quando il mondo ti crolla addosso scopri l'orrore. Che nel mondo esiste l'orrore. Perché sei sbattuto in un'altra vita e incontri gente di cui non avevi nemmeno immaginato l'esistenza, né il dolore".

    ha scritto il 

  • 5

    E imparo che alla fine è la bellezza di uno sguardo, di un sole calmo, di un mare profondo che travalica ogni dolore, ogni incomprensione ogni ferita. Questo è ciò che mi ha lasciato questo libro!

    ha scritto il 

Ordina per