Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il sorriso dell'agnello

By David Grossman

(29)

| Paperback | 9788804603054

Like Il sorriso dell'agnello ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il problema di Israele e la questione palestinese raccontati dalle voci di quattro personaggi: Uri, giovane soldato idealista di guarnigione nei territori occupati, l'innocente scagliato nel «cuore di una menzogna»; sua moglie Shosh, psicologa tormen Continue

Il problema di Israele e la questione palestinese raccontati dalle voci di quattro personaggi: Uri, giovane soldato idealista di guarnigione nei territori occupati, l'innocente scagliato nel «cuore di una menzogna»; sua moglie Shosh, psicologa tormentata dal suicidio di un paziente; il comandante Katzman, un sopravvissuto dell'Olocausto che non si fa più illusioni; e Khilmi, il cantastorie arabo che ha perso un figlio terrorista. Tutti ostaggi di un territorio dove la giustizia si è trasformata nel suo esatto contrario, vittime della corrosione etica e morale provocata dall'occupazione, in un mondo in cui speranza, amore e tradimento assumono nuovi e inquietanti contorni. Romanzo d'ispirazione politica che approda a una verità esistenziale, Il sorriso dell'agnello è anche un'opera d'intenso fascino linguistico e poetico, un libro nel quale l'uso delle voci e delle immagini trae ispirazione dalla grande tradizione favolistica araba.

18 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle giusto perché è Grossman e come scrive lui lo fanno veramente in pochi, ma questo libro è davvero ostico, abbastanza noioso, molto soporifero e con personaggi sgradevoli.

    Is this helpful?

    tzatziki said on Oct 19, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come mi avevano entusiasmato i suoi libri dedicati alla situazione arabo-israeliana, così mi ha deluso questo romanzo.

    Is this helpful?

    Gio47 said on Sep 10, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    "kan-ya-ma-kan, c'era e non c'era una volta..."

    Is this helpful?

    amisaba said on Dec 29, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Finalmente ripubblicato in una nuova edizione, Il sorriso dell'agnello è effettivamente il primo romanzo di David Grossman. Siamo nel lontano 1983, ma già di Grossman c'è molto, a cominciare dal primo dei quattro protagonisti, Uri, il giovane soldato ...(continue)

    Finalmente ripubblicato in una nuova edizione, Il sorriso dell'agnello è effettivamente il primo romanzo di David Grossman. Siamo nel lontano 1983, ma già di Grossman c'è molto, a cominciare dal primo dei quattro protagonisti, Uri, il giovane soldato idealista, che porta il nome del figlio prediletto di Grossman e che tante pene gli farà soffrire.
    Quattro dunque sono i protagonisti di questo romanzo, una scelta inusuale che difficilmente Grossman ripeterà, preferendovi il dominio di un solo e solitario punto di vista; accanto a Uri si muove la moglie Shosh, psicanalista in crisi in seguito al suicidio di un suo giovane paziente; il comandante Katzman, amico e collega di Uri, sopravvissuto all'Olocausto; infine il vecchio Khilmi, un cantastorie arabo che soffre la perdita del figlio terrorista.

    Continua su
    http://www.lastambergadeilettori.com/2011/06/il-sorriso…

    Is this helpful?

    La Stamberga dei Lettori said on Jun 14, 2011 | 1 feedback

  • 3 people find this helpful

    "Noi siamo solo una lettera, solo notizie ficcate in una crepa fra cielo e terra (...)
    siamo solo lettere morte e non potremo mai comprendere a fondo il dolore e la gioia che ci generiamo a vicenda."

    Finalmente ripubblicato in una nuova ediz ...(continue)

    "Noi siamo solo una lettera, solo notizie ficcate in una crepa fra cielo e terra (...)
    siamo solo lettere morte e non potremo mai comprendere a fondo il dolore e la gioia che ci generiamo a vicenda."

    Finalmente ripubblicato in una nuova edizione, Il sorriso dell'agnello è effettivamente il primo romanzo di David Grossman. Siamo nel lontano 1983, ma già di Grossman c'è molto, a cominciare dal primo dei quattro protagonisti, Uri, il giovane soldato idealista, che porta il nome del figlio prediletto di Grossman e che tante pene gli farà soffrire.
    Quattro dunque sono i protagonisti di questo romanzo, una scelta inusuale che difficilmente Grossman ripeterà, preferendovi il dominio di un solo e solitario punto di vista; accanto a Uri si muove la moglie Shosh, psicanalista in crisi in seguito al suicidio di un suo giovane paziente; il comandante Katzman, amico e collega di Uri, sopravvissuto all'Olocausto; infine il vecchio Khilmi, un cantastorie arabo che soffre la perdita del figlio terrorista.
    La rilevanza della trama in questo romanzo è ridotta all'osso, tutta l'azione si svolge in qualche giorno, o anche meno: in una dimensione fortemente statica, la narrazione procede tra monologhi e dialoghi, scavando sempre più a fondo nelle relazioni tra i quattro personaggi. Amore, odio, dipendenza, indifferenza, incomunicabilità - sono questi i temi che Grossman affronta. Condizione comune a tutti i personaggi è quella della prigionia, più metaforica che materiale: Shosh è prigioniera del suo mastodontico senso di colpa, Katzman lo è del suo passato, Uri è prigioniero dei suoi ideali ma soprattutto prigioniero del vecchio Khilmi, che sotto minaccia di morte lo tiene con sé, nella grotta in cui vive, a sommergerlo delle sue storie. Del resto, in un paese che di fatto vive dell'occupazione di un territorio altrui, non ci si può che sentire ostaggi, tutti quanti.
    Aggiungo una noticina curiosa: il ricordo dell'Italia gioca un certo ruolo in questo romanzo. Grossman chiama in causa un terremoto nel 1971 come scenario per far incontrare Uri e Katzman, del quale manterranno un vivo e lucido ricordo.

    Is this helpful?

    Tancredi said on Jun 14, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (29)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 319 Pages
  • ISBN-10: 8804603054
  • ISBN-13: 9788804603054
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 2011-01-01
  • Also available as: Hardcover , Others
Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book