Siamo nel mondo dell'aldilà, in quel regno che non è "forse in nessun luogo", dove i morti siedono insieme nell'oscurità, discorrendo per far passare l'eternità. Si raccontano le vicende della loro esistenza terrena, in un monologo immutabile ... Continua
Ha scritto il 19/01/17
Dormono dormono sulla collina
Il libro non è brutto, è scritto meravigliosamente con un linguaggio poetico-filosofico ( nel senso che si interroga sulla vita, sulla morte e sul senso di entrambe) con richiami alla Odissea (la maga Circe). Detto questo, il romanzo, tra l'altro ...Continua
Ha scritto il 30/11/16
E' un libro molto complesso nella sua semplicità: una moltitudine di persone defunte, siedono in nessun luogo in particolare, nel buio dell'eternità, e parlano tra loro senza aspettarsi domande o risposte, ma semplicemente raccontando la propria ...Continua
  • 17 mi piace
  • 11 commenti
Ha scritto il 19/02/16
"Allora mi parve di capire il significato di tutto. Capii che la vita vuole soltanto se stessa. [...] La vita ha amore per te, albero, per te, uomo, per te, fiore; per te, erba che ondeggi - soltanto quando la sua intenzione si posa su ognuno di ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 04/01/15
Di solito i libri brevi e allegorici, come è questo, non incontrano il mio favore, ma stavolta ne sono rimasta piacevolmente impressionata. Rimane troppo breve perché possa dire che mi sia piaciuto molto, ma ho comunque apprezzato lo stile ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/11/13
“La vita ha amore per te, albero; per te, uomo; per te, fiore; per te, erba che ondeggi – soltanto quando la sua intenzione si posa su ognuno di voi. Quando più non le servite, essa più non vi ama: e vi cancella.”
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi