Il suicidio

Studio di sociologia

Voto medio di 135
| 10 contributi totali di cui 10 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il suicidio è un problema di tutti. Una scelta privata che richiede discrezione e rispetto, ma le cui cause interpellano la responsabilità collettiva. Perché ci si toglie la vita? Perché si suicidano più gli uomini delle donne? Perché in certi ... Continua
Ha scritto il 20/01/16
Libro letto per l'università
Quest'opera l'ho letta per via del esame di sociologia,ma l'ho trovato molto interessante,e per certi tratti mi ha fatto riflettere sulla società in qui viviamo.Ottima scoperta
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/08/14
La mia iniziazione alla sociologia. Utile per capire come funziona la ricerca sociologica.
  • Rispondi
Ha scritto il 02/07/12
"Uno degli studi più famosi: pur sembrando in apparenza un atto soggettivo, imputabile a incurabile infelicità personale Durkheim mostra come ci possano essere dei fattori sociali che esercitano un'influenza determinante al riguardo, soprattutto ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 31/01/12
Il suicidio
Un saggio sociologico sul suicidio. Chi, in quale periodo e perché, si suicida? Più uomini o più donne? Più religiosi o più atei? Persone che vivono al sud o al nord? Persone ricche o povere? Durkheim si porrà domande di ogni tipo e tutte con ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/09/11
ecco sì: è molto evidente che la sociologia usi questo castello di dati per nascondersi il più possibile la realtà che ci sta dietro. perchè i dati sono precisi, intrecciabili, sondabili, la realtà invece è magmatica e inquietante. così: che ..." Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi