Il superstite

Voto medio di 737
| 115 contributi totali di cui 113 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Prima del silenzio. Una notte d’inverno, la strada ghiacciata, neve tutt’intorno, un’auto sbanda, si schianta contro un albero, il guidatore è gravemente ferito. Aveva appuntamento con lo sconosciuto che poche ore prima aveva rapito suo ...Continua
Ha scritto il 12/07/17
L'ho trovato molto più prolisso e noioso rispetto a "La psichiatra" e "Follia profonda", che mi ero divorata. Mi sono presa verso le ultime sessanta pagine. Stavolta potevi fare di meglio, Wulf.
Ha scritto il 05/07/17
Ma in questo romanzo cadono come le mosche!! Ogni 30, 40 pagine qualcuno si suicida in modo splatter e truculento! Altro che medici e cliniche psichiatriche, qua sono proprio tutti fulminati!!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/01/17
Sicuramente un buon libro, nulla d'eccezionale, ma resta una piacevole lettura. Un bel finale a sorpresa!!
Ha scritto il 02/01/17
Leggendo questo libro ho pensato "ma Jan portasse un pò sfiga?!?".
  • 2 mi piace
Ha scritto il 07/12/16
Un libro che ti tiene col fiato sospeso e con un colpo di scena ben costruito. Lo consiglio vivamente

Ha scritto il Jun 09, 2016, 08:31
Adoro questa frase!! "Il bene forse vince nelle fiabe, nei film di Hollywood e nei romanzi, ma il mondo reale appartiene al male."
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 18, 2015, 16:02
Il bene forse vince nelle fiabe, nei film di Hollywood e nei romanzi, ma il mondo reale appartiene al male.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi