Il tè è sempre una soluzione

Voto medio di 780
| 90 contributi totali di cui 87 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel suo ufficio di Gaborone Precious Ramotswe, titolare della Ladies'Detective Agency N.1, si sta gustando una tazza di tè rosso e attende nuoviclienti, immersa in mille pensieri. Per esempio quello del suo ineffabilefidanzato, il signor JLB ...Continua
Ha scritto il 15/06/17
Una gradevole lettura estiva
Precious Ramotswe, titolare della Ladies'Detective Agency N.1 a Gaborone in Botswana riceve la visita della signora Holonga, proprietaria di una catena di saloni di bellezza e inventrice del "Preparato per treccine per ragazze speciali", che ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 27/03/17
Questo libro non mi ha catturata. Sono un'amante del tè e sono stata attirata dal titolo. La storia è leggibile, ma quasi totalmente piatta, a tratti noiosa. Ho apprezzato le descrizioni del Botswana e delle sue tradizioni, ma per il resto mi è ...Continua
Ha scritto il 03/11/16
sempre una conferma e ho aggiunto un altro tassello alla storia dell'Agenzia investigativa.... avanti
Ha scritto il 03/05/16
Conoscevo "The no. 1 Ladies' Detective Agency" per la serie TV trasmessa nel 2009.Poi curiosando in libreria ho trovato per caso questo libro, scoprendo così, che la detective n. 1 del Botswana era, prima di tutto, la protagonista di diversi libri. ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/12/15
Piacevole e divertente, leggero ed ironico.Gradevole compagnia per un weekend di riposo....certo è che, ormai, la signora Ramotswe non è come gli investigatori di CSI.... Ma è una divertentissima e tradizionale donna del Botswana, con tanto buon ...Continua

Ha scritto il Apr 14, 2010, 10:00
Tutte le donne della sua famiglia erano corpulente, caratteristica che aveva portato loro fortuna e successo. Che senso aveva, si chiedeva, essere magri e infelici quando erano tanto evidenti i vantaggi di una corporatura rassicurante? E poi, agli ...Continua
Pag. 19
Ha scritto il Apr 14, 2010, 09:56
Perlopiù quelle segretarie scansafatiche rispondevano al telefono con il tono di chi, oberato dalle immani fatiche del segretariato, non poteva fare alcunchè per l'interlocutore.
Pag. 13
Ha scritto il Oct 01, 2008, 21:48
La signora Potokwane si chinò ad esaminarla. Non era un'operazione semplice perché la direttrice era di corporatura decisamente tradizionale. Le piaceva mangiare, questo è vero, ma era anche una persona molto attiva, e si poteva pensare che tutto ...Continua
Pag. 18

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi