Il tango della vecchia guardia

Voto medio di 305
| 45 contributi totali di cui 44 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
1928: su un transatlantico diretto a Buenos Aires la divina Mecha de Izanzu conosce Max Costa, affascinante maestro di tango. E con lui tradisce il marito. 1966: dopo essere stato un gigolò, un ladro gentiluomo e un faccendiere, Max fa l'autista a So ...Continua
Psboz
Ha scritto il 09/03/18
Un'agonia...

...quasi fino all'ultima pagina. Mi ha abbastanza annoiato, nonostante gli argomenti interessanti...
Sono arrivata alla fine solo perché era un libro consigliato da una mia conoscente. Si può assolutamente perdere...

La verde Monica
Ha scritto il 18/02/18
deludente
Che fatica arrivare alla fine e per di più ritrovarsi in un finale insulso e deludente! Descrizioni al limite della pignoleria, i soliti "bello è dannato" e "ricca bella irrequieta", uno girovagare fra Argentina, Nizza e Sorrento su tre piani tempora...Continua
Olivia
Ha scritto il 15/10/17

Ben scritto un po' vecchio stile

Alessia Scurati
Ha scritto il 27/08/17
SPOILER ALERT
Leggo Pérez Reverte senza traduzione per implementare il mio vocabolario. Lo consiglio, anzi, se siete finiti in qualche noioso “corso di spagnolo”. Per imparare nuove parole è l’ideale precisissimo nelle descrizioni, attento nelle varianti di argot...Continua
Sublime Porta
Ha scritto il 18/12/16

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Aria Saracena
Ha scritto il Dec 06, 2014, 21:08
Tango a media luz
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi