Il teatro di Sabbath

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1.174
| 283 contributi totali di cui 207 recensioni , 76 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Lui era il dimenticato burattinaio Mickey Sabbath, un uomo piccolo etarchiato con la barba bianca e irritanti occhi verdi e dita tormentatedall'artrite deformante": questa la presentazione che Philip Roth fa di uneroe che di eroico ha ben poco. Un ... Continua
Ha scritto il 01/10/17
"Il teatro di Sabbath, grandioso romanzo sulla vecchiaia e sull'impotenza, rivela una potenza immaginativa trascinante. Impossibile dimenticare l'ossessione sessuale del marionettista Sabbath, la sua estremistica volontà di sfidare la morte sempre più immergendosi nella vita, in essa sprofondando. (Giovanni Raboni)"
Acquistato perchè in saldo.Non sono una novizia di P.Roth quindi sapevo sarei andata a colpo sicuro, ma senza troppe aspettative: Roth=critica della società occidentale,traumi familiari,il retaggio ebraico,il sesso,ecc. Sarebbe stato l'ennesimo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/08/17
Non mi è piaciuto. Intellettuale ad ogni costo e a tratti veramente noioso. Troppo lungo. Peccato, perchè il finale e la palpabile sensazione di solitudine che trasmette è tremendamente reale.
Ha scritto il 17/08/17
Cosa c'è di meglio che una bella serata in compagnia della persona amata? e di un giro in moto con il tuo migliore amico? Niente.Così come non può esserci un autore più bravo di Roth a tirarci fuori dalla cosiddetta comfort zone e a chiederci ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 16/08/17
Gli uomini riescono a capire se una donna non fa sesso da un po'...vero?
Proprio Black. Gli manca la storia del pipistrello però è proprio Black!
  • 2 mi piace
Ha scritto il 08/08/17
Troppo lungo. Ma ci sono delle parti che raggiungono una tensione eccezionale. La prosa di Roth segue l'andamento di una spirale: larghi giri di parole apparentemente inutili, fino alla stoccata finale, terribile e inaspettata.Continuo a credere che ...Continua
  • 3 mi piace

Ha scritto il May 12, 2017, 08:20
La tua mente è nelle mani di qualsiasi cosa. Il personale costituisce un'immensità, anzi, una costellazione di detriti al cui confronto appare infima la Via Lattea; e ti dirige così come le stelle guidano la freccia del cieco fanciullo Cupido o lo ...Continua
Pag. 306
Ha scritto il Mar 05, 2016, 18:43
in pratica io procedo in modo diverso: se il rischio mi raggiungerà comunque è inutile andarmelo a cercare... E' la normalità che ci sfugge
Pag. 368
Ha scritto il Jun 21, 2015, 19:33
sta scendendo il crepuscolo e il sesso, il nostro più grande piacere, se ne sta andando a velocità supersonica. E ti chiedi come hai potuto essere tanto pazza da rifiutare anche la minima, la più squallida scopata. Daresti un braccio per fartene ...Continua
Ha scritto il Sep 17, 2014, 10:04
In quanta stupidità dobbiamo calarci per giungere alla nostra meta, quali sconfinati errori bisogna saper commettere! Se qualcuno te lo dicesse prima, quanti errori dovrai fare, tu diresti no, mi spiace, è impossibile, trovatevi qualcun'altro; io ...Continua
Pag. 358
Ha scritto il Sep 17, 2014, 10:00
...Continua
Pag. 296

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi