Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il tempo è un bastardo

By Jennifer Egan

(1901)

| Paperback | 9788875213633

Like Il tempo è un bastardo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il tempo è un bastardo è un romanzo breve che è valso il premio Pulitzer alla scrittrice americana Jennifer Egan.
Il libro è diventato famoso per lo stile in cui è scritto che esula dalla scrittura tradizionale e che riprende, in modo estremamente or Continue

Il tempo è un bastardo è un romanzo breve che è valso il premio Pulitzer alla scrittrice americana Jennifer Egan.
Il libro è diventato famoso per lo stile in cui è scritto che esula dalla scrittura tradizionale e che riprende, in modo estremamente originale, alcuni dei metodi moderni della comunicazione, tra cui spiccano numerose pagine che diventano delle slide di powerpoint e alcune abbreviazioni, tipiche della scrittura che i giovani utilizzano per gli sms.
La narrazione si alterna tra prima, seconda e terza persona, dando ritmo e cambiando velocemente l'inquadratura.
Come dice il titolo stesso, il romanzo racconta delle difficoltà legate al passare del tempo, al crescere e all'invecchiare.
Si parla della storia di diverse persone. Sasha è in terapia da uno psicologo perché ha tendenze cleptomani ed è l'assistente di Bennie, che lavora nel settore discografico e sta facendo visita ad una band per chiudere un accordo. Essi sono i due personaggi principali, che restano sempre, più o meno, al centro della scena, in base alle diverse prospettive che vengono descritte.
A volte infatti il racconto parlerà delle persone che i due incontrano nel corso della loro vita.
Il tempo è un bastardo, di Jennifer Egan, è un romanzo divertente e originale che non deluderà gli appassionati delle sperimentazioni letterarie di qualità.

392 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Capisco perfettamente perché ha vinto il Pulitzer.

    Is this helpful?

    Frencina said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    C'è un piccolo rito che celebro sempre quando leggo per la prima volta una penna di cui mi innamoro a prima vista: cercare di non leggere subito dopo una sua stessa opera per non "rovinarmi" il dolce ricordo del primo incontro. 

    Con Jennifer Egan, m ...(continue)

    C'è un piccolo rito che celebro sempre quando leggo per la prima volta una penna di cui mi innamoro a prima vista: cercare di non leggere subito dopo una sua stessa opera per non "rovinarmi" il dolce ricordo del primo incontro. 

    Con Jennifer Egan, mannaggia a me, non ho voluto seguire la tradizione e mi sono ritrovata (e me lo merito)a leggere una meravigliosa Scatola Nera per poi ritrovarmi a volere subito qualcos'altro, a desiderare nuove storie scritte da quella formidabile donna per quindi scegliere, senza volere, questo difficile e completamente estraniante Il Tempo è un Bastardo.

    Perché se la struttura del romanzo è un qualcosa di completamente assurdo (non a caso l'opera è stata premiata con un Pulitzer)il resto mi ha lasciata completamente spiazzata, un continuo rigiro tra nomi che, vuoi per il periodo in cui sto leggendo, vuoi per la quotidianità dai ritmi frenetici, non sono riuscita a ricordare e tenere nella mia mente.

    La lettura, così, è diventata un continuo riflettere su ciò che stava accadendo, chi stava parlando, ma questo mica era morto, tanto da appesantire ogni pagina sempre più e ritrovarmi con più dubbi che consolazioni. Una grande amarezza che spero presto di poter dimenticare con una sua nuova opera.

    Is this helpful?

    nellie. said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ... e mezza stellina.
    L'idea di scrivere un romanzo di racconti per narrare, e quasi restituire formalmente, l'intrecciarsi, sfiorarsi, perdersi, ritrovarsi delle esistenze dei vari protagonisti è bella e ben orchestrata. Ma è anche l'unico elemento ...(continue)

    ... e mezza stellina.
    L'idea di scrivere un romanzo di racconti per narrare, e quasi restituire formalmente, l'intrecciarsi, sfiorarsi, perdersi, ritrovarsi delle esistenze dei vari protagonisti è bella e ben orchestrata. Ma è anche l'unico elemento degno di nota.

    Is this helpful?

    Chiara Desiderio said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    eh, lo so....

    ...avrei dovuto fidarmi dello Stucchevole!

    Is this helpful?

    giò said on Jul 16, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Un puzzle di storie che trovano il loro incastro nella musica e nell'incoscienza della gioventù che giustifica ogni scellerato abuso di vita, fino a restituire il quadro complessivo di esistenze che si rammaricano del tempo, bastardo, trascorso. Tra ...(continue)

    Un puzzle di storie che trovano il loro incastro nella musica e nell'incoscienza della gioventù che giustifica ogni scellerato abuso di vita, fino a restituire il quadro complessivo di esistenze che si rammaricano del tempo, bastardo, trascorso. Tra capitoli/pezzi più o meno godibili, si arriva a una sorta di happy ending che rafforza la perplessità che accompagna la lettura di questo, pur piacevole, premio Pulitzer.

    Is this helpful?

    Barbara Scipioni said on Jul 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non so che dire su questo libro...
    mi è piaciuto su questo non ci piove... in un momento in cui mille pensieri e preoccupazioni mi circondano, lo aprivo, iniziavo a leggere e mi estraniavo per un pò dalla realtà, riuscendo a ricaricarmi un pò...
    malg ...(continue)

    non so che dire su questo libro...
    mi è piaciuto su questo non ci piove... in un momento in cui mille pensieri e preoccupazioni mi circondano, lo aprivo, iniziavo a leggere e mi estraniavo per un pò dalla realtà, riuscendo a ricaricarmi un pò...
    malgrado questo però non riesco a recensirlo, mi mancano le parole...

    Is this helpful?

    Cippola said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book