Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il tempo del vino

Diario di vigna e di passioni

Di

Editore: Rizzoli

2.9
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8817009954 | Isbn-13: 9788817009959 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Cooking, Food & Wine , Da consultazione

Ti piace Il tempo del vino?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quale universo si nasconde in un bicchiere di vino? Quale alchimia produce quel delicato connubio di sapori e profumi capaci di rendere memorabile un assaggio? Paolo Massobrio, scrittore, giornalista, e anche critico enogastronomico fra i più noti d'Italia, ci guida in questo diario-racconto-romanzo alla scoperta di una passione: quella per il vino buono e vero, fatto da persone che conoscono i ritmi della natura e hanno ereditato - e saputo rinnovare - saperi millenari. Dalla vigna dei nonni al primo bicchiere di grignolino che accompagna il rito adulto della bagnacauda, Massobrio ci racconta come è cominciata questa sua passione. Fotografando i personaggi che più hanno contribuito, in questi ultimi vent'anni, alla rivoluzione del vino italiano, ci spiega cosa è cambiato e come è cresciuto un fenomeno fatto di tradizione, ingegno e novità. E soprattutto ci insegna i trucchi di un mestiere che non deve mai cadere nelle trappole dei quiz - anno? cantina? vitigno? - ma si compone di tre gesti, che sono possibili per tutti: guardare, annusare, assaporare. Che poi si traduce in saper apprezzare e amare ciò che di più autentico offrono il frutto della vigna e il talento dell'uomo. "Il tempo del vino" è un libro di incontri e di illuminazioni scanditi dallo scorrere delle stagioni. Ma è anche un prezioso racconto di cantine e produttori che hanno superato la 'prova del bicchiere', la sfida più difficile per un vignaiolo. Perché del vino che è davvero piaciuto non resta neppure una goccia.
Ordina per