Il tempo della verità

Di

Editore: Nord

3.1
(518)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 164 | Formato: eBook

Isbn-10: 8842922749 | Isbn-13: 9788842922742 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Il tempo della verità?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Miami, gennaio 2020. Gli Stati Uniti d'America sono sconvolti: il figlio del senatore John Killian, candidato alla Casa Bianca, è stato rapito. Mentre i giornali già parlano di una nuova ondata terroristica, l'FBI è convinta che il responsabile sia Cameron MacDonald, guardia del corpo del senatore, e concentra le indagini su di lui. In preda alla disperazione, Cameron non sa più come difendersi e chiede aiuto a Will Piper, facendo appello alla loro vecchia amicizia. Will non esita nemmeno per un istante: lascia la barca ormeggiata a Panama City, dove si è trasferito quando è andato in pensione, e raggiunge Miami. Ma ben presto l'alibi di Cameron si sgretola e le strade verso la sua innocenza si chiudono tutte, a una a una. A meno che Will non si decida a imboccare quella che porta nell'Area 51, il luogo in cui è conservata la Biblioteca dei morti...
Ordina per
  • 3

    Corto e un po deludente

    dopo aver letto le altre avventure di will piper, mi aspettavo molto di più. Corto e prevedibile, con anche troppa attenzione al sesso. Può starci un weekend al mare.

    ha scritto il 

  • 3

    Quando per scoprire la verità bisogna obbligatoriamente tornare là dove tutto ha avuto inizio: nella Biblioteca dei Morti.

    In questi ultimi giorni di un novembre stranamente primaverile, bussano alla mia porta alcune brevi letture. Tra queste c'è "Il tempo delle verità", un racconto che mi ha portata indietro negli anni, ...continua

    In questi ultimi giorni di un novembre stranamente primaverile, bussano alla mia porta alcune brevi letture. Tra queste c'è "Il tempo delle verità", un racconto che mi ha portata indietro negli anni, nel periodo in cui scoprii assieme a Will Piper la biblioteca dei morti. Eppure non è necessario conoscerne la storia per proseguire la lettura di questo piccolo romanzo. Glenn Cooper ci catapulta nell'epoca in cui è ambientata la storia, circondandoti dall'atmosfera tipica dei suoi romanzi: quell'aria di mistero, di morti innocenti e d’indagini. E, assieme a Will e alla moglie Nancy, in un'indagine breve su due piani contrastanti ma collaborativi. L'unico modo che li avrebbe portati a scoprire la verità. Il romanzo, dopo aver suscitato soddisfazione, curiosità, ed averlo divorato in poco tempo, mi ha tuttavia lasciato un po' di amaro in bocca. Il motivo? La storia troppo breve, che repentinamente è scivolato fra giornate piene di lavoro e traffico intenso, risvegliando quella piacevole sensazione che mi regalava Cooper.

    ha scritto il 

  • 2

    Scorrevole

    A me il genere piace. La lettura è scorrevole. Avevo già letto tutta la trilogia ma questo è un libro che può essere letto anche separatamente. Per la sua scioltezza lo considero un'ottima lettura es ...continua

    A me il genere piace. La lettura è scorrevole. Avevo già letto tutta la trilogia ma questo è un libro che può essere letto anche separatamente. Per la sua scioltezza lo considero un'ottima lettura estiva!

    ha scritto il 

  • 3

    Un raccontino che ti rinfresca la mente

    Sono passati alcuni anni da quando lessi il secondo libro della trilogia di Will Piper e, prima di lanciarmi con l'ultimo capitolo della saga, ho voluto leggere questo racconto di pochissime pagine (d ...continua

    Sono passati alcuni anni da quando lessi il secondo libro della trilogia di Will Piper e, prima di lanciarmi con l'ultimo capitolo della saga, ho voluto leggere questo racconto di pochissime pagine (distribuito solo in formato e-book) così da fare un refresh sulla storia della Biblioteca di Vectis.
    Il racconto è di una leggerezza unica, leggibile tranquillamente in un pomeriggio d'estate, con una trama in alcuni tratti scontata.
    Nel complesso il libro non è nulla di straordinario, ma ha saputo svolgere egregiamente il suo compito in avvicinamento della lettura del terzo libro.

    ha scritto il 

  • 3

    Veloce e snello

    E' un thriller che si legge in un pomeriggio. Non ho letto i libri precedenti o successivi per cui so poco del contesto, ma i riferimenti presenti spiegano qualcosa (un'antichissima biblioteca di mano ...continua

    E' un thriller che si legge in un pomeriggio. Non ho letto i libri precedenti o successivi per cui so poco del contesto, ma i riferimenti presenti spiegano qualcosa (un'antichissima biblioteca di manoscritti, la data della morte di tutti gli abitanti della terra e della fine del mondo..). Senza lode nè infamia: è piacevole ma non indimenticabile

    ha scritto il