Il tempo migliore della nostra vita

Voto medio di 142
| 45 contributi totali di cui 39 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lorella
Ha scritto il 11/05/18

Un po' didascalico ma chiaro e incisivo. Ho trovato un libro perfetto per i miei alunni di quinta!

Phileas Fogg
Ha scritto il 19/08/17
Noioso
La storia sarebbe anche interessante (quella di Leone Ginzburg, assai meno quella dei nonni dell'autore), peccato che Scurati scriva in modo così noioso e piatto che sembra di leggere il bugiardino dell'aspirina. Adatto a chi soffre d'insonnia. ...Continua
Malacorda is...
Ha scritto il 17/04/17
Tre stelle, anzi no, quattro
Tre stelle. Purtroppo, mi tocca dichiararmi d'accordo con chi lo ha definito un bignamino della seconda guerra mondiale. E dico proprio "mi tocca" perché mi dispiace, avrei tanto voluto trovare una lettura un po' più avvolgente e avvincente. Però dev...Continua
Conteroccabruna
Ha scritto il 17/04/17
...quando è tempo di eroi
Ho apprezzato in particolare la struttura narrativa di un autore dalla prosa asciutta. Sicuramente il libro innova un genere: a crocevia tra la biografia, il romanzo storico, l'autobiografia e il saggio. Il recupero di un personaggio a modello di ero...Continua
Barbara Setti
Ha scritto il 09/01/17
L'egocentrismo degli autori

L'unico merito di questo libro è stato quello di farmi leggere Le piccole virtù di Natalia Ginzburg


Sidner
Ha scritto il Aug 24, 2015, 19:47
Il senso della vita come qualcosa che può ricominciare da zero.
Pag. 206
Sidner
Ha scritto il Aug 24, 2015, 19:42
Il ritorno alla vita privata dopo questa esperienza, la guerra, non è una menomazione, ma bensì il ritrovamento dell'unica attività spontanea e creativa: quella che ognuno compie stando al posto suo, e non venendo meno - per quello che può - al suo d...Continua
Pag. 149
Sidner
Ha scritto il Aug 24, 2015, 19:38
Per la piena comprensione di Guerra e pace, Ginzburg ritiene fondamentale la differenza fra "personaggi storici e personaggi umani". I personaggi umani "amano, soffrono, sbagliano, si ricredono, cioè, in una parola, vivono". I personaggi storici, inv...Continua
Pag. 148
Sidner
Ha scritto il Aug 23, 2015, 07:57
Tutto questo parlare di rivoluzioni, questa smania di vedere accadere avvenimenti storici, questi atteggiamenti monumentali, sono la conseguenza della nostra saturazione di storicismo, per cui, avvezzi a trattare i secoli come i fogli di un libro, pr...Continua
Pag. 126
Sidner
Ha scritto il Aug 23, 2015, 07:56
Quando giungeva la primavera, anche la falsa primavera, non restava che da risolvere il problema del posto in cui sentirsi più felici. Hemingway
Pag. 34

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi