Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il terrore viene per posta

By Agatha Christie

(230)

| Others | 9788804397236

Like Il terrore viene per posta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

65 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Deludente, sente tanto, ma veramente tantissimo il peso degli anni.. Purtroppo Agatha mantiene sempre la solita intelaiatura, tantissimi personaggi buttati nella mischia, e uno alla fine è il colpevole, nel frattempo ti stordisce con mille chiacchier ...(continue)

    Deludente, sente tanto, ma veramente tantissimo il peso degli anni.. Purtroppo Agatha mantiene sempre la solita intelaiatura, tantissimi personaggi buttati nella mischia, e uno alla fine è il colpevole, nel frattempo ti stordisce con mille chiacchiere... Tre libri che ho letto, tutti così...

    Is this helpful?

    MaAncheNo said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "In questo genere di cose ciò che più importa è mantenere la mente ben aperta. La verità era così ovvia. E lei aveva capito, signor Burton."

    Quando l'indizio che meno prendiamo in considerazione, diventa la chiave per risolvere il caso, quando la pe ...(continue)

    "In questo genere di cose ciò che più importa è mantenere la mente ben aperta. La verità era così ovvia. E lei aveva capito, signor Burton."

    Quando l'indizio che meno prendiamo in considerazione, diventa la chiave per risolvere il caso, quando la persona che riteniamo più quieta si dimostra capace di compiere atti terribili e quando pensiamo che sotto una lucente "pietra bianca" non possano strisciare i vermi, allora ci sbagliamo...

    Una lettura tranquilla, senza molti colpi di scena, ma molto significativa, come ogni giallo della Christie, che fa riflettere sul fatto che il male è dovunque, nel posto che meno ci'aspettiamo...

    Is this helpful?

    Richardgiuliani said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bastano poche parole per sentirsi immersi nell'atmosfera di Lymstock ed essere incuriositi dai suoi vari cittadini. Poche pagine e si insinua l'elemento misterioso: una serie di lettere anonime e la morte di una donna. Suicidio? a quel punto non si p ...(continue)

    Bastano poche parole per sentirsi immersi nell'atmosfera di Lymstock ed essere incuriositi dai suoi vari cittadini. Poche pagine e si insinua l'elemento misterioso: una serie di lettere anonime e la morte di una donna. Suicidio? a quel punto non si può fare a meno di girare pagina dopo pagina, seguendo i ragionamenti di Jerry e formulandone di propri, alla ricerca della verità. Verità che viene portata alla luce dalla comparsa, anche se in maniera secondaria rispetto ad altri romanzi, di Mrs Marple. Bello, bello. Ennesimo lavoro ben riuscito della cara Agatha.

    Is this helpful?

    Samantha said on Apr 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Continuo con i gialli insoliti …

    La vicenda è raccontata da Jerry Burton, reduce da un incidente aviatorio, che, con la sorella Joanna, va a trascorrere la convalescenza in un posticino tranquillo dove non accade nulla.
    Invece qualcosa accade: circo ...(continue)

    Continuo con i gialli insoliti …

    La vicenda è raccontata da Jerry Burton, reduce da un incidente aviatorio, che, con la sorella Joanna, va a trascorrere la convalescenza in un posticino tranquillo dove non accade nulla.
    Invece qualcosa accade: circolano un po’ troppe lettere anonime, come dice la moglie del vicario, fuori centro. Tante cose si sanno in un piccolo paese, ma le lettere sono casuali. Nonostante questo “non c’è fumo senza arrosto” sentenzia il popolino.

    Accade ai due ragazzi di conoscere una ragazza, Megan, che soffre una situazione di indifferenza casalinga (la madre ha posto solo per il secondo marito, Symmington, ed i figli di lui). E il dottore del paese che con il suo fare serio e riservato scatena Joanna.

    S’intrecciano conoscenze (Elsie, la bellissima governante in casa Symmington, che però quando apre bocca diventa solo una bella ragazza), antipatie (la superattiva sorella del dottore), le domestiche (molto formali), la padrona di casa (una cara vecchietta alle prese con complicati problemi economici che sogna di fare una crociera), il tutto condito dalle lettere che continuano ad arrivare.
    Finché una di queste sembra colpire nel segno: la madre di Megan si suicida.
    E non è finita: dopo una settimana un vero omicidio: una domestica di casa Symmington viene trovata morta nel sottoscala.
    La polizia è già attivata da un po’, ma, a parte appostamenti per trovare l’autore delle lettere che sembra usare una macchina regalata alla scuola, non sembra fare molti passi avanti.
    Finché la moglie del vicario non fa venire una sua amica, che conosce bene il male degli uomini: Miss Marple.
    Compare tardi, ma sempre in tempo da fermare l’assassino. Be’ con l’aiuto di qualcuno che si presta a fare da esca.

    E dato che tutti i salmi finiscono in gloria, Jerry e Joanna compreranno la casa della vecchina (che se ne potrà andare in crociera e magari chissà) e potranno sposarsi. Jerry con Megan e Joanna con il suo dottore. Ma di questo c’erano già molti indizi.

    Is this helpful?

    Anina e "gambette di pollo" sotto i 5000 ... said on Jan 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    é un libro stupendo, davvero bello, quando l'ho cominciato non sono riuscito a smettere di leggere

    Is this helpful?

    Hercule Poirot said on Oct 23, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book