Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il terzo genitore

Vivere con i figli dell'altro

Di

Editore: Cortina Raffaello

3.2
(10)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 200 | Formato: Altri

Isbn-10: 8870784339 | Isbn-13: 9788870784336 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Il terzo genitore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nelle famiglie che si costituiscono tra partner separati o divorziati le matrigne e i patrigni delle favole lasciano il posto a una nuova figura non facile da impersonare, quella del "terzo genitore". Ma qual è il ruolo di questa nuova figura familiare? Come può trovare identità senza usurpare quella del genitore separato? Come deve reagire di fronte a un bambino o a un adolescente che non ne vuol sapere di lui (o lei) o che, al contrario, si trova talmente bene nella nuova famiglia da suscitare il risentimento dei genitori "veri"? E' possibile riuscire a superare i conflitti, le gelosie, le reciproche diffidenze?
Ordina per
  • 0

    mal comune, mezzo gaudio...oltre a questo, però, direi che c'è poco.
    ho capito che tutto quello che sta succedendo nella nostra, di famiglia allargata, è normale, fisiologico, anzi, per certi versi ad ...continua

    mal comune, mezzo gaudio...oltre a questo, però, direi che c'è poco.
    ho capito che tutto quello che sta succedendo nella nostra, di famiglia allargata, è normale, fisiologico, anzi, per certi versi addirittura meno complicato rispetto ad altre storie, però da un punto di vista pratico (ovvero, come posso ovviare ai vari problemi) non ne ho tratto un gran beneficio.

    consolatorio, più che risolutorio.

    ha scritto il 

  • 0

    Dare un giudizio di merito ora è difficile!
    Il libro è senz'altro utile; utile a tutti coloro che si trovano a far parte di una nuova famiglia "allargata", siano essi "primo, secondo o terzo genitore". ...continua

    Dare un giudizio di merito ora è difficile!
    Il libro è senz'altro utile; utile a tutti coloro che si trovano a far parte di una nuova famiglia "allargata", siano essi "primo, secondo o terzo genitore".
    Per chi cerca un libro dalle ricette facili non è quello adatto.
    Scritto con semplicità e chiarezza è utile per chi desidera conoscere i meccanismi delle nuove dinamiche familiari, per ritrovarsi o non ritrovarsi in storie analoghe.

    ha scritto il