Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il teschio sacro

Di

Editore: Casa Editrice Nord

3.9
(188)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 482 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8842919012 | Isbn-13: 9788842919018 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Giovanna Giri , Amalia Rincori

Disponibile anche come: eBook , Altri

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il teschio sacro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Utah, 18 maggio. Centinaia di cadaveri mummificati raccolti intorno a un teschio rivestito d’oro: a prima vista, sembra il macabro epilogo di un antico rituale suicida; ma, per l’antropologa Margaret Grantham, c’è qualcosa che non quadra. Anzitutto, sebbene risalgano al XII secolo, i resti trovati in quella caverna nel cuore delle Montagne Rocciose non sono riconducibili a nessuna popolazione indigena; inoltre l’arma usata è un pugnale forgiato in una particolarissima lega d’acciaio, impossibile da realizzare anche con le tecniche più all’avanguardia... Washington, 30 maggio. Painter Crowe, direttore della Sigma Force, è sconcertato: sua nipote Kai, un’attivista per i diritti dei nativi americani, è stata accusata di aver fatto esplodere la bomba che ha distrutto una grotta nello Utah, causando la morte della professoressa Grantham. Convinto che la ragazza sia innocente, Painter si lancia nelle indagini e, insieme con l’amico e collega Grayson Pierce, scopre che quella misteriosa necropoli e quell’enigmatico teschio sacro sono soltanto il primo tassello di un complotto che risale all’epoca coloniale e che rischia di minare le fondamenta stesse degli Stati Uniti. Perché la Dichiarazione d’Indipendenza e la storia della nascita della nazione americana forse sono soltanto una menzogna, una menzogna ideata per occultare una sconvolgente verità...
Ordina per
  • 3

    I romanzi di Rollins ormai sono come i conserti degli Iron Maiden. Possono piacere o non piacere, ovviamente, ma comunque sai già che cosa ascolterai/leggerai, la solita struttura ed i soliti ...continua

    I romanzi di Rollins ormai sono come i conserti degli Iron Maiden. Possono piacere o non piacere, ovviamente, ma comunque sai già che cosa ascolterai/leggerai, la solita struttura ed i soliti stereotipi, prendere o lasciare...

    ha scritto il 

  • 4

    Settimo libro con la Sigma Force

    Altro bel libro d'azione/avventura di James Rollins con la Sigma Force stavolta impegnata indiani d'America e nano-tecnologie. Oltre ai "soliti" eroi, molto più spazio anche per Seichan. Azione, ...continua

    Altro bel libro d'azione/avventura di James Rollins con la Sigma Force stavolta impegnata indiani d'America e nano-tecnologie. Oltre ai "soliti" eroi, molto più spazio anche per Seichan. Azione, tensione, storia e tecnologia si alternano nel libro creando un ottimo mix. Stavolta, rispetto al suo solito, non ci sono "animali" particolari (se non un gruppo di orche). In attesa di leggere la prossima avventura della Sigma Force.

    ha scritto il 

  • 4

    Tra realtà, storia e fantascienza

    Anche questo romanzo di Rollins non lascia delusi. Una storia ricca ed intensa; un'avventura impossibile di Grayson Pierce, Painter Crowe e la Sigma Force. Belli i personaggi che fanno da corollario ...continua

    Anche questo romanzo di Rollins non lascia delusi. Una storia ricca ed intensa; un'avventura impossibile di Grayson Pierce, Painter Crowe e la Sigma Force. Belli i personaggi che fanno da corollario alla storia: il gigantesco Kowalsky, la bella indiana Ute, Kai, il professore Hank Kanosh (di origini pequot), l'enigmatica Seichan, il robotico Monk e tanti altri. Il tutto ambientato nello stato dei nativi americani, con tutti i misteri e le leggende legate a tali popoli. Solo Rollins poteva coniugare la nanotecnologia in un romanzo del genere, ottenendo un risultato particolare ma ricco di attrazione per quello che risulta già essere il futuro

    ha scritto il 

  • 5

    Un altro centro di Rollins!

    Nozioni sotriche e scientifiche sapientemente miscelate con azione, risoluzione di enigmi e divertimento rendono questo libro imperdibile per gli amanti dell'avventura! Ancora una volta Rollins non ...continua

    Nozioni sotriche e scientifiche sapientemente miscelate con azione, risoluzione di enigmi e divertimento rendono questo libro imperdibile per gli amanti dell'avventura! Ancora una volta Rollins non ha tradito!

    ha scritto il 

  • 4

    Speravo che Rollins stavolta non deludesse ("La chiave dell'apocalisse" secondo me non era soddisfacente...) e così è stato! Al solito è interessantissimo scoprire risvolti sia storici che ...continua

    Speravo che Rollins stavolta non deludesse ("La chiave dell'apocalisse" secondo me non era soddisfacente...) e così è stato! Al solito è interessantissimo scoprire risvolti sia storici che scientifici inaspettati (antiche naniti???), e la trama scorre via veloce e avvincente, continuando anche a far scoprire poco a poco qualcosa di più sulla fantomatica Gilda, e mantenendo vivo l'interesse grazie anche alla vicinanza alle vite personali degli agenti Sigma (Gray, Monk e Painter). Bello!

    ha scritto il 

  • 4

    Un'altra avvincente avventura della Sigma Force e dei suoi agenti segreti/scienziati. Come sempre, Rollins mescola sapientemente la storia con la scienza anche futuristica, in questo caso i padri ...continua

    Un'altra avvincente avventura della Sigma Force e dei suoi agenti segreti/scienziati. Come sempre, Rollins mescola sapientemente la storia con la scienza anche futuristica, in questo caso i padri fondatori americani, le tribù indiane d'America con le nanotecnologie, il tutto condito a una forte dose di azione e un pizzico di mistero. Come sempre, pollice su.

    ha scritto il 

  • 3

    Questo titolo di J. Rollins non mi ha soddisfatta come mi aspettavo. Ho trovato tutta la storia poco coinvolgente e molto lunga. Ha di pregio però che nonostante le vicende siano divise a più ...continua

    Questo titolo di J. Rollins non mi ha soddisfatta come mi aspettavo. Ho trovato tutta la storia poco coinvolgente e molto lunga. Ha di pregio però che nonostante le vicende siano divise a più gruppi di personaggi questo non crea confusione essendo intrecciate molto bene. Però speravo in qualcosa di più avvincente!

    ha scritto il 

  • 3

    Non uno tra i migliori lavori di Rollins. Questa volta la Sigma deve risolvere un enigma che lega i nanorobot (particelle subatomiche e nanotecnologiche)con alcune delle più misteriose credenze e ...continua

    Non uno tra i migliori lavori di Rollins. Questa volta la Sigma deve risolvere un enigma che lega i nanorobot (particelle subatomiche e nanotecnologiche)con alcune delle più misteriose credenze e profezie indiane. Due ragazzi spinti da una sana curiosità entrano in una grotta, dentro scoprono cadaveri mummificati e un tesoro straordinario. Una profezia però ha da sempre vietato che questa caverna fosse riaperta, la conseguenza sarebbe stata la distruzione dell'intero pianeta. Nonostante ne fossero consapevoli, scalano i pochi metri di roccia fino a varcarne la soglia, estasiati da tanta magnificenza. Uno dei due giovani però trova la morte, l'altro fugge a più non posso per chiamare soccorso. Questo porta a un susseguirsi di fenomeni distruttivi a catena che impegneranno la Sigma per quasi 500 pagine. Il finale è un po' il solito alla Rollins... abbiamo ancora trenta secondi per salvare l'umanità.

    Il libro non è male, si fa leggere volentieri ed è sempre un piacere stare un po' di tempo in compagnia di Painter, Grey, Monk e gli altri compagni della società. Questa volta però Rollins a mio avviso ha messo davvero tanta, troppa carne al fuoco e qualche scena mi è parsa fin troppo surreale. La storia però è carina, nulla di eccezionale, nulla in confronto ad Amazzonia, ma comunque si vede la presenza di una mente geniale dietro queste pagine.

    ha scritto il 

  • 5

    Il massimo della serie

    Un libro davvero entusiasmante che arriva al top nella sua serie. Un 5 stelle lo merita, non solo il libro per come è strutturato e per la sua trama che coinvolge (come sempre), ma per tutta la ...continua

    Un libro davvero entusiasmante che arriva al top nella sua serie. Un 5 stelle lo merita, non solo il libro per come è strutturato e per la sua trama che coinvolge (come sempre), ma per tutta la serie che riguarda la Sigma force. Un occhio di riguardo va al fatto che, secondo me, il libro è stato scritto in un periodo in cui si parlava di quella fine del mondo che doveva arrivare e Rollins l'ha voluta raccontare in un modo diverso e molto più emozionante del solito. Con la nascita di una potenza mondiale che sono gli USA e con la probabile distruzione di un fenomeno che è quella della nanotecnologia. Attenzione a non rimanere schiavi della tecnologia. Il meglio di Rollins!

    ha scritto il