Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il testamento

Di

Editore: Mondolibri

3.6
(1706)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 487 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Olandese , Polacco , Ceco , Portoghese

Isbn-10: A000198724 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Tullio Dobner

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri

Genere: Fiction & Literature , Law , Mystery & Thrillers

Ti piace Il testamento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Troy Phelan è un grande magnate americano, la cui fortuna viene valutata 11 bilioni di dollari. Dopo aver apparentemente lasciato come legittimi eredi le sue tre ex mogli e i suoi sette figli, si uccide. Ma pochi istanti prima del suicidio, l'anziano miliardario esibisce il suo ultimo testamento secondo il quale l'enorme eredità spetterà a una sconosciuta figlia illegittima, Rachel Lane, missionaria in Brasile. Toccherà all'avvocato Nate, in crisi a causa dell'alcol e del recente divorzio, difendere i diritti di Rachel contro i soprusi dei presunti eredi.
Ordina per
  • 4

    7/10

    Un libro 'diverso' rispetto a quelli tipici di Grisham perché molte pagine sono dedicate più ad un'avventura che a questione legali. Un libro molto più introspettivo rispetto ai soliti con, però, il d ...continua

    Un libro 'diverso' rispetto a quelli tipici di Grisham perché molte pagine sono dedicate più ad un'avventura che a questione legali. Un libro molto più introspettivo rispetto ai soliti con, però, il difetto di dare poco spazio alla causa vera e propria, motivo per cui, di solito, si sceglie di leggere Grisham.
    Sorvolo sulla grande importanza data alla Fede che può piacere o non piacere.

    ha scritto il 

  • 4

    Una storia di redenzione, un po' atipica rispetto ai legal thriller di Grisham. Somiglia più a un romanzo d'avventura che a un giallo. Come al solito la scrittura è scorrevole, i personaggi ben deline ...continua

    Una storia di redenzione, un po' atipica rispetto ai legal thriller di Grisham. Somiglia più a un romanzo d'avventura che a un giallo. Come al solito la scrittura è scorrevole, i personaggi ben delineati. E il tifo per i buoni è alto

    ha scritto il 

  • 3

    per grisham le trame sono talvolta pretesti per raccontare personaggi che ti restano poi attaccati addosso, con le loro cadute e le loro rivincite, a combattere contro la vita per non soccombere. Nate ...continua

    per grisham le trame sono talvolta pretesti per raccontare personaggi che ti restano poi attaccati addosso, con le loro cadute e le loro rivincite, a combattere contro la vita per non soccombere. Nate e Rachel sono due nuovi personaggi che resteranno con me.

    ha scritto il 

  • 5

    4,5 * (per essere precisi). Un romanzo su più fronti. Un legal.thriller piacevole e un libro d'avventura. E un pizzico di religiosità. Insomma un libro interessante che mi ha portato a scoprire una zo ...continua

    4,5 * (per essere precisi). Un romanzo su più fronti. Un legal.thriller piacevole e un libro d'avventura. E un pizzico di religiosità. Insomma un libro interessante che mi ha portato a scoprire una zona del mondo che non conoscevo: Corumbà e il Pantanal.

    ha scritto il 

Ordina per