Il treno per Helsinki

Voto medio di 76
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 16/03/16
............inutilmente inutile. [abbandonato a pag.24]
  • 14 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 16/12/11
"L'amore come lo intendo io è un lavoro di precisione un delicato prodotto artigiano da eseguire in solitudine... Si lavora per il piacere di lavorare. Senza aspettare verifiche ricompense. Inutile illudersi sui rapporti a due a tre ognuno è solo ...Continua
Ha scritto il 23/07/10
Libro molto bello della Maraini, ambientato negli anni della contestazione, in cui si respira un'aria di cambiamento ma anche di smarrimento. In alcuni libri la Maraini ricorda molto le tematiche e lo stile di Moravia (alcuni malignano che i romanzi ...Continua
Ha scritto il 12/10/09
come eravamo o come volevamo essere? (sempre col senno di 20 anni dopo...)
Ha scritto il 27/06/09
Dida, amata da tutti ma alla fine rimasta sola, è lei il personaggio che mi è rimasto più impresso, pur non essendo la protagonista principale. Di lei non sono riuscita a capire fino in fondo il suo mondo. Al contrario degli altri protagonisti ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi