Il trucco c'è e si vede

Inganni e bugie sui cosmetici. E i consigli per difendersi

Voto medio di 45
| 15 contributi totali di cui 6 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La triste realtà è che un’informazione attendibile e critica sui cosmetici nel nostro paese praticamente non esiste.Siamo sommersi da ogni tipo di informazione sui cosmetici. La televisione ci bombarda di pubblicità, le riviste reclamizzano le ultime ...Continua
Rents, party crasher
Ha scritto il 29/07/18
Molto interessante. Uno stile semplice e diretto, senza troppi fronzoli. Ho scoperto un po’ di cose di cui non ero minimamente a conoscenza. Spero di leggere altri libri di questa autrice, dal momento che gli argomenti di cui parlare sono davvero tan...Continua
Irene la Zia
Ha scritto il 31/05/18
Come ogni buon saggio, questo testo mette il lettore di fronte ad una serie di quesiti e dati di fatto che difficilmente lasciano indifferenti. Per quanto mi riguarda, pur subodorando un certo grado di inganno da parte delle aziende produttrici di co...Continua
Nikla88
Ha scritto il 19/05/18
Raccomando questo libro a chiunque, ma soprattutto alle donne, che purtroppo sono le principali vittime del marketing delle case cosmetiche. Il mondo ci vuole belle, senza cellulite, né rughe, capelli bianchi e peli. Noi ci fidiamo delle pubblicità,...Continua
Ely101
Ha scritto il 09/04/18
SPOILER ALERT
Recensione a cura del Blog di Matutteame
Indispensabile. Ho iniziato questo libro spinta dalla curiosità e dalla voglia di sapere e di essere informata, e l'ho finito in un paio di giorni. Nonostante l'autrice parli anche di termini tecnici la comprensione è facilissima ed alla portata di...Continua
Cocconauta
Ha scritto il 05/03/18
«Guardateli gli asterischi, si imparano molte cose.»
«Che cosa rimane fuori da questa lunga spiegazione? I dettagli. E si sa che il diavolo è lì che si annida. I nostri dettagli sono gli asterischi. Cosa sarebbero le pubblicità senza gli asterischi? Un claim è l’asterisco rosa tra le parole: «Te la sto...Continua

Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 19:44
Vorrei che vi rimanessero gli strumenti per districarvi nella giungla delle false promesse del marketing. A partire da un buon sistema di allerta.
Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 19:43
Guardateli gli asterischi, si imparano molte cose.
Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 19:43
Che cosa rimane fuori da questa lunga spiegazione? I dettagli. E si sa che il diavolo è lì che si annida. I nostri dettagli sono gli asterischi. Cosa sarebbero le pubblicità senza gli asterischi? Un claim è l’asterisco rosa tra le parole: «Te la sto...Continua
Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 19:42
Dare nomi alle cose, come dice Sherman, aiuta a visualizzarle e, per certi versi, rassicura. È molto più facile pensare di avere una semplice inturbulazione curabile con uno specifico programma proposto da Scientology, anziché cercare di capire le ra...Continua
Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 18:34
A guardare certe pubblicità, in effetti, tra pro-silicium, super acido ialuronico, booster di collagene, tecnologie time-lag e innovazioni slow, sembra di leggere gli incantesimi di Harry Potter. Che poi se ci si sofferma un attimo a pensarci viene d...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Cocconauta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 18:24
Ho usato questo esempio – e avrei potuto sceglierne altri, dalla certificazione bio a quella vegan, arrivando a conclusioni simili – per dimostrare quanto poco ci dica un bollino sul prodotto che stiamo comprando e sul suo processo di produzione e qu...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi