Il tuo bambino

Come educarlo e capirlo

Di

Editore: Tecniche Nuove

4.7
(3)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8848119964 | Isbn-13: 9788848119962 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Bambini , Educazione & Insegnamento , Famiglia, Sesso & Relazioni

Ti piace Il tuo bambino?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Un volume utile, una guida pratica con la quale affrontare in modo totalmente nuovo il difficile compito di crescere i propri figli. Mettendo a confronto i metodi convenzionali "Il tuo bambino" offre ai genitori gli strumenti per comprendere e influenzare lo sviluppo sociale ed emozionale del bambino, fornendo soluzioni pratiche alle sfide di ogni giorno. I sistemi emozionali principali presenti nel cervello umano sono fortemente influenzati dall'approccio adottato dai genitori. Questo manuale spiega come, da un cervello "ben accudito" sotto il profilo emozionale, possa svilupparsi una mente sana. Lo sviluppo di capacità complesse da parte del bambino, quali la risoluzione di problemi, l'autoconsapevolezza, la capacità di reagire sotto stress, l'empatia, la gentilezza e l'interesse verso le cose non dipende da fattori genetici: esistono particolari comportamenti dei genitori in grado di influenzarne l'andamento.
Ordina per
  • 5

    Immersa, e spesso anche un po' persa, nelle letture su maternità e puericultura mi sono imbattuta per caso in questo libro graficamente molto accattivante.
    Già dai primi capitoli l'approccio mi è pars ...continua

    Immersa, e spesso anche un po' persa, nelle letture su maternità e puericultura mi sono imbattuta per caso in questo libro graficamente molto accattivante.
    Già dai primi capitoli l'approccio mi è parso molto diverso dagli altri testi visto che le premesse che stanno alla base del metodo educativo consigliato sono di tipo scientifico. Viene spiegata (in modo chiarissimo, comprensibile anche a un'ignorantona come me) l'evoluzione del cervello umano e soprattutto la correlazione fra stati emotivi e cervello (il tutto supportato da una vasta bibliografia e apparato di note).
    Si spazia su diversi argomenti e si va dalla nascita del bambino fino all'adolescenza, spesso ribadendo concetti già espressi, ma senza nessuna confusione né ridondanza, lo stile e la struttura rimangono sempre molto lineari.
    Mi ha fatto davvero riflettere e riconsiderare alcune mie idee, anche se su certi aspetti, in particolare il sonno condiviso, rimango abbastanza scettica.
    Per ora do il voto massimo, vediamo se quando arriverà il momento di applicare certi metodi questo libro resisterà agli attacchi della vita reale o meno.

    ha scritto il