Il tuo corpo adesso è un'isola

Voto medio di 1
| 4 contributi totali di cui 0 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Di notte si tira su e resta in ascolto: della città fuori; dei rumori che giungono da ogni punto dell'edificio e di cui cerca di indovinare l'origine; del cielo e del vento; e si accorge di una solitudine nuova, pacificata, che lo fa sentire più for ...Continua
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

Marco Segato
Ha scritto il May 22, 2016, 19:25
il ragazzo che in Germania andava a lavorare alzandosi all'alba, che dormiva per terra, cono conosceva le città camminandole fino a ricordarne ogni strada, ogni edificio, che si misurava con la solitudine come con uno spazio nuovo, grida sempre più p...Continua
Marco Segato
Ha scritto il May 22, 2016, 19:23
Non cercherà più di baciarla, gli basterà averla vicina per sentire che qualcosa di lei già gli appartiene.
Marco Segato
Ha scritto il May 22, 2016, 19:22
è lì, da solo, senza sapere più niente di sé. E tanto basta per illudersi che qualcosa di nuovo sia iniziato davvero.
Marco Segato
Ha scritto il May 22, 2016, 19:21
aveva capito una cosa importante, e cioè che le persone non cercano mai la verità, ma solo un racconto più lungo, qualcosa in più.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi