Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il turista

Di

Editore: Giano

3.7
(69)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 431 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8862510535 | Isbn-13: 9788862510530 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Emanuela Cervini

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il turista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Milo Weaver ha trascorso anni a guardarsi intorno sospettoso come un corriere della droga paranoico, anni a ingollare anfetamine e a osservare il tremito continuo delle sue mani, e a sentire Grainger, il suo ex capo, declamare incipit di capolavori letterari per comunicare in codice il contenuto di nuove missioni. Una vita fatta di un incessante susseguirsi di città, camere d’albergo, volti minacciosi e cupe ossessioni, come l’interminabile caccia alla Tigre, un killer dal soprannome stupido ma capace di uccidere come, se non addirittura meglio di lui.<br />Milo Weaver era, infatti, un turista. Uno di quelli che, secondo il Libro nero del turismo - la bibbia, il Sacro Graal dei turisti, il loro manuale di sopravvivenza esistente soltanto in introvabili ventuno copie - è pronto a eliminare chiunque senza pietà, in ogni istante e in ogni parte del mondo.<br />Nessuno conosce il Libro nero del turismo. Nessuno sa chi siano i turisti, poiché i turisti non appartengono all’intelligence, ai servizi segreti ufficiali di Stati e governi. Non si troverà mai un turista tra le spie, i burocrati, gli informatori che si esibiscono ogni giorno sulle pagine dei media di mezzo mondo.<br />I turisti non si vedono, non si dichiarano, non si conoscono, non parlano. Eppure sono la più organizzata, potente, feroce agenzia segreta che si conosca. Si muovono solo per le operazioni più oscure e gli scopi più inconfessabili, solo quando è in gioco davvero il potere e i delitti esigono veri, spietati professionisti.<br />Milo Weaver era uno di loro. Apparteneva a questo mondo oscuro del quale pensava di essersi definitivamente liberato, ma nessuno può liberarsi del turismo. <br />Grainger lo ha scovato di nuovo e gli ha ordinato di partire per la Francia per una sporca missione: trovare Angela, sua vecchia compagna di avventure che sta facendo il doppio gioco… <br />Opera che «cattura il lato oscuro del nostro tempo» (The New York Times Book Review) con i suoi ambigui personaggi, agenti segreti completamente fuori della legge, privi di qualsiasi motivazione ideologica se non quella di una lotta per il potere da decifrare costantemente dietro la mendacità degli ordini, Il turista ha rivelato sulla scena letteraria internazionale il talento di Olen Steinhauer, «un autore che merita di essere accostato ai grandi scrittori di thriller» (Chicago Tribune).
Ordina per
  • 4

    SPY STORY

    Un romanzo ben riuscito, molto coinvolgente, a tratti "semplice" ma davvero una bella scoperta!

    Confermo quanto di buono viene riportato in altre recensioni, per gli amanti del genere è un BEL LIBRO.

    ha scritto il 

  • 0

    Il passato a volte si trasforma in un'ombra immortale,nascosta sotto la superficie dei nostri affannosi tentativi di dimenticare e trovare un po' di pace; non ci e' possibile tuttavia sfuggire alla condanna sine conditio del rimorso e dei rimpianti, perche' il loro sapore amaro sara' sempre il fo ...continua

    Il passato a volte si trasforma in un'ombra immortale,nascosta sotto la superficie dei nostri affannosi tentativi di dimenticare e trovare un po' di pace; non ci e' possibile tuttavia sfuggire alla condanna sine conditio del rimorso e dei rimpianti, perche' il loro sapore amaro sara' sempre il fondo di ogni pensiero presente e futuro.

    ha scritto il 

  • 4

    TURISTA FAI DA TE? AHI AHI AHI!

    Davvero un buon libro di spionaggio, rievoca i grandi classici del genere.
    Lettura scorrevole e mai noiosa!
    Consiglio a questo libro a chi non si fida! fidatevi di me!

    ha scritto il 

  • 4

    Pur non amando le spy-story ogni tanto non disdegno di leggerne qualcuno specialmente se godono di ottime recensioni.
    Questo è il caso di questo libro di Steinhauer (di cui ho intenzione di leggere anche il suo precedente "Il ponte dei sospiri")
    Sono rimasto molto impressionato da que ...continua

    Pur non amando le spy-story ogni tanto non disdegno di leggerne qualcuno specialmente se godono di ottime recensioni.
    Questo è il caso di questo libro di Steinhauer (di cui ho intenzione di leggere anche il suo precedente "Il ponte dei sospiri")
    Sono rimasto molto impressionato da questo ottimo lavoro di S.,storia intricata e originale sia nei contenuti sia nello stila narrativo dell'autore.Personaggi(forse un pò troppi)ben azzeccati e delineati,lettura molto avvincente e scorrevole.
    Consigliato.

    ha scritto il 

  • 5

    un libro bellissimo come tutti quelli di questo autore,che sfortunatamente è sottovalutato in italia e quindi non si trovano i suoi libri..
    consiglio a tutti la lettura..un libro appassionante.

    ha scritto il 

  • 4

    i consigli di lettura di libreria atlantide

    Milo Weaver, un personaggio senza dubbio memorabile nel panorama attuale delle spy story! Lavora per qualcosa di assolutamente segreto, assolutamente aldisopra dei controlli dei governi, aldilà dei limiti del bene e del male, è una spia ma sente su di sé il peso di dover cambiare sovente identità ...continua

    Milo Weaver, un personaggio senza dubbio memorabile nel panorama attuale delle spy story! Lavora per qualcosa di assolutamente segreto, assolutamente aldisopra dei controlli dei governi, aldilà dei limiti del bene e del male, è una spia ma sente su di sé il peso di dover cambiare sovente identità, personalità, luoghi, senza potersi aggrappare a qualcosa.
    Pubblicato in Italia da Giano, ben capace di proporre personalità emergenti ed originali nel panorama del thriller, Il turista è considerato uno dei pilastri della narrativa di spionaggio, per le tante sfaccetture della vicenda che l'autore poco a poco ci svela, per i suoi ambigui personaggi, agenti segreti al di fuori di ogni controllo, e senza alcuna morale o ideologia. Il turista è il libro che consacra Steinhauer, già due volte candidato all'Edgar Award, come uno dei migliori autori del genere attualmente sulla scena.

    ha scritto il