Il valzer degli addii

Voto medio di 2169
| 154 contributi totali di cui 125 recensioni , 28 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Con il suo inconfondibile stile che fonde umorismo e crudeltà, sarcasmo e tenerezza, Kundera fa emergere da un intrigo avvincente come un giallo e geometrico come un balletto la dolorosa sostanza umana di problemi cruciali del nostro tempo: dall'abor ...Continua
Ha scritto il 25/11/17
Posso certamente dire che il libro mi sia piaciuto. Che si legga in maniera piuttosto scorrevole. Che mi abbia colpito in alcuni passaggi, a tratti ironici, per la capacità dello scrittore di descrivere e interpretare sensazioni così quotidiane in ma ...Continua
Ha scritto il 25/11/17
Lettura piacevole ma dal retrogusto amaro.
È un valzer di corteggiamenti, tradimenti, gelosie ed abbandoni.
Vite che si intrecciano, si incastrano come passi in un ballo. Ma sono solo piccole giravolte sul posto, piccoli volteggi...ed un inc
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/03/17
Ingredienti: cinque giorni dentro un piccolo centro termale cecoslovacco, un valzer di corteggiamenti, gelosie e tradimenti, due imprevisti a cambiare azioni e intenzioni dei protagonisti, un destino di solitudine e insoddisfazione che incombe su ogn ...Continua
Ha scritto il 18/01/17
Kundera minore
Avendo amato follemente "L'insostenibile leggerezza dell'essere" credo di essere partita con aspettative davvero troppe elevate. Forse è per questo che Il Valzer degli addii mi è sembrato una lettura gradevole, molto scorrevole, perfino simpatica ma ...Continua
Ha scritto il 01/05/16
Una storiella agrodolce, che vive dei suoi personaggi dalla moralità, personalità e carattere ciascuno unico, disegnati a grandi linee, ma linee marcate, indelebili che descrivono, ancorché senza ricercatezze, maschere indimenticabili. Di queste si n ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Mar 02, 2017, 21:06
"Sedurre una donna è cosa che sa fare qualsiasi imbecille. Ma bisogna anche saperla lasciare, ed è da questo che si riconosce l'uomo maturo."
Ha scritto il Jul 15, 2015, 20:19
''Ho vissuto come un cieco. Come un cieco. Oggi per la prima volta ho capito che esiste la bellezza. E che io le sono sempre passato accanto senza vederla.
Ha scritto il Sep 10, 2011, 10:20
C'erano momenti, per esempio, qualche attimo prima, quando nuotava in piscina, in cui dimenticava completamente il proprio aspetto. Ma adesso era lì, davanti al piccolo specchio della cabina, e si vedeva dentro quel vestitino grigio. Qualche minuti p ...Continua
Pag. 82
Ha scritto il Aug 27, 2011, 16:48
«Tipico comportamento da bionda» disse il dottor Skreta senza il minimo stupore.
«Crede che ci sia differenza tra bionde e brune?» domandò Bertlef.
«Naturalmente» disse il dottor Skreta. «I capelli biondi e i capelli neri sono i due poli oppo
...Continua
Pag. 46
Ha scritto il Oct 20, 2010, 08:01
"La giustizia non è una cosa umana. C'è la giustizia delle leggi cieche e crudeli, e c'è forse un'altra giustizia superiore, ma quella per me è incomprensibile. Ho sempre avuto la sensazione di vivere a questo mondo al di fuori della giustizia ...Continua
Pag. 216
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 14, 2016, 15:40
891.8635 KUN 4511 Letterature delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi