Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

Voto medio di 6261
| 505 contributi totali di cui 445 recensioni , 59 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Sara
Ha scritto il 03/12/18
Da leggere.
Ci sono persone che nascono in un luogo a cui non sono destinate: Antonio José Bolívar Proaño, protagonista sessantenne ma forse settantenne perché aveva già compiuto i dieci anni quando si ricordarono di registrarlo, nasce nei pressi del vulcano Imb...Continua
roberto
Ha scritto il 13/10/18
Il vecchio e la giungla.
"Sapeva leggere. Era la scoperta più importante di tutta la sua vita. Sapeva leggere.Possedeva l'antidoto contro il terribile veleno della vecchiaia. Sapeva leggere. Ma non aveva niente da leggere." Letto vent'anni fa e tornato alla luce dopo una cla...Continua
Ctr biblioteca
Ha scritto il 15/09/18
POSIZIONE LIBRERIA

NA82

Pgrazioso
Ha scritto il 19/08/18
La dura legge della selva

La difficile convivenza tra uomini bianchi, indigeni ed animali nell'Amazzonia ecuadoriana. Un breve romanzo intenso, a tratti duro, sul rapporto di interdipendenza tra gli umani e la natura, un bellissimo racconto ecologista.

Orazio Cangelosi
Ha scritto il 04/08/18

Il fascino della foresta, l'amore per la vita ed il confronto con la morte, la sfida dell'uomo con tutto ciò che lo circonda; sono questi ed altri i temi del libro e sono tutto ciò su cui si basa la nostra vita.


Tabitta80
Ha scritto il Apr 12, 2018, 19:42
...si avviò verso El Idilio, verso la sua capanna, e verso i suoi romanzi, che parlavano d'amore con parole così belle che a volte gli facevano dimenticare la barbarie umana.
Saturdaycure
Ha scritto il Jan 29, 2018, 20:20
"Antonio Jose Bolivar Proano si tolse la dentiera, l'avvolse nel fazzoletto e senza smettere di maledire il gringo primo artefice della tragedia, il sindaco, i cercatori d'oro, tutti coloro che corrompevano la verginità della sua amazzonia, taglio co...Continua
Pag. 132
Saturdaycure
Ha scritto il Jan 29, 2018, 20:19
Era più grande di quello che aveva pensato vedendola la prima volta, benché fosse magra era un animale superbo, bellissimo, un capolavoro di vigore impossibile da riprodurre, anche solo col pensiero. Il vecchio l'accarezzo' ignorando il dolore del pi...Continua
Pag. 131
Lucy ebbasta
Ha scritto il Oct 04, 2016, 08:04
Era più grande di quello che aveva pensato vedendola la prima volta. Benché fosse magra, era un animale superbo, bellissimo, un capolavoro di vigore impossibile da riprodurre anche solo col pensiero. Il vecchio la accarezzò, ignorando il dolore del p...Continua
Pag. 81
Marco
Ha scritto il Jul 14, 2016, 10:31
Antonio José Bolívar si occupava di tenerli a freno, mentre i coloni rovinavano la foresta costruendo il capolavoro dell'uomo civilizzato: il deserto
Pag. 54

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 10:44
863 SEP 8455 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi