Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il vecchio che leggeva romanzi d'amore

By Luis Sepulveda

(547)

| Hardcover | 9788882466213

Like Il vecchio che leggeva romanzi d'amore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciato molto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, i ricordi di un' Continue

Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciato molto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, i ricordi di un'esperienza, finita male, di colono bianco e alcuni romanzi d'amore che legge e rilegge nella solitudine della sua capanna sulla riva del grande fiume. Ma nella sua mente, nel suo corpo e nel suo cuore è custodito un tesoro inesauribile, che gli viene dall'aver vissuto "dentro" la grande foresta, insieme agli indios shuar: una sapienza particolare, un accordo intimo con i ritmi e i segreti della natura che nessuno dei famelici gringos saprà mai capire.

448 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Di una semplicità unica e di una tenerezza che fa (quasi) commuovere.

    NB. La natura si ribellerà sempre all'uomo

    Is this helpful?

    Daenerys (Martina) said on Sep 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Antonio vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciato molto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, i ricordi ...(continue)

    Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Antonio vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciato molto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, i ricordi di un'esperienza - finita male - di colono bianco e alcuni romanzi d'amore che legge e rilegge nella solitudine della sua capanna sulla riva del grande fiume. Ma nella sua mente, nel suo corpo e nel suo cuore è custodito un tesoro inesauribile, che gli viene dall'aver vissuto "dentro" la grande foresta, insieme agli indios shuar: una sapienza particolare, un accordo intimo con i ritmi e i segreti della natura che nessuno dei famelici gringos saprà mai capire.

    Is this helpful?

    Martamazzola84 said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo. Non c'è altro da aggiungere.

    Is this helpful?

    Verdy said on Aug 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ammetto che ero un po' titubante nel leggere questo libro, ma il titolo mi ha attirato subito (più amici che mi hanno detto "è un libro bellissimo") e...hanno avuto pienamente ragione!
    Nonostante le poche pagine, mi sono ritrovato anche io in Amazzon ...(continue)

    Ammetto che ero un po' titubante nel leggere questo libro, ma il titolo mi ha attirato subito (più amici che mi hanno detto "è un libro bellissimo") e...hanno avuto pienamente ragione!
    Nonostante le poche pagine, mi sono ritrovato anche io in Amazzonia, impersonificandomi pienamente nel vecchio protagonista; senza una vera patria, senza un vero gruppo sociale in cui sentirsi inserito...il suo vero legame con la "società" sono i libri.
    Quante volte mi sono sentito così...

    Is this helpful?

    Myeo said on Aug 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Elogio del bracconaggio

    Dove voglia andare a parare Sepulveda , lo si capisce presto, forse troppo presto. L'elegia della natura incontaminata contro la cupidigia degli uomini si fa più stucchevole di pagina in pagina. A volte si è tentati di tifare per i bracconieri, e res ...(continue)

    Dove voglia andare a parare Sepulveda , lo si capisce presto, forse troppo presto. L'elegia della natura incontaminata contro la cupidigia degli uomini si fa più stucchevole di pagina in pagina. A volte si è tentati di tifare per i bracconieri, e resistere alla tentazione costa un sacrificio che a lunghi tratti si frappone al piacere della lettura.Il vecchio è buono saggio generoso e malinconico, e per di più legge romanzi d'amore ... Ma come si fa? Uno così o lo ami o ti auguri che vada in pasto al tigrillo...

    Is this helpful?

    Gutur said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book