Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il vero giardiniere non si arrende

Cronache di ordinaria pazienza

Di

Editore: Feltrinelli

3.7
(102)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 183 | Formato: Altri

Isbn-10: 8807490269 | Isbn-13: 9788807490262 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Home & Gardening , Science & Nature

Ti piace Il vero giardiniere non si arrende?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Se è vero che "in giardino non si è mai soli" è ancora più vero che ilgiardino impone (e fa apprezzare) virtù come la tenacia, la diligenza, lacaparbietà. Il rapporto con la terra e le piante è fatto di ostinazione, diprove, di interventi che misurano, molto pragmaticamente, la tenzone fral'innamorata intelligenza del giardiniere e la stizzosa resistenza, la fintacedevolezza, l'umorale compiacenza di una flora che l'immaginazione,incautamente, dipinge come gentile. Attraverso una serie di ritratti dicelebri e meno celebri giardinieri, Paolo Pejrone ci racconta le gesta diprofessionisti, amatori o semplici ortolani che hanno dedicato la loro vita algiardino.
Ordina per
  • 4

    Un libro piacevolissimo e una scrittura garbata che apre, colorato, su un umanesimo contemporaneo del giardino nel nostro paese. Quasi una filosofia di vita. Un modo di vivere: passione profonda, ...continua

    Un libro piacevolissimo e una scrittura garbata che apre, colorato, su un umanesimo contemporaneo del giardino nel nostro paese. Quasi una filosofia di vita. Un modo di vivere: passione profonda, conoscenza e pazienza scevra di retorica.

    ha scritto il 

  • 0

    Lettura molto piacevole per chi ama piante fiori giardini e orti! Racconti di vita in giardino, di amicizie, avventure, sconfitte e dolci vittorie! Ottimi spunti su giardini da visitare. Interessanti ...continua

    Lettura molto piacevole per chi ama piante fiori giardini e orti! Racconti di vita in giardino, di amicizie, avventure, sconfitte e dolci vittorie! Ottimi spunti su giardini da visitare. Interessanti informazioni su piante più o meno conosciute.

    ha scritto il 

  • 3

    Un giardino è un sogno

    Il libro è scritto molto bene ma in effetti va di continuo fuori tema rispetto al titolo: parla molto di giardini e giardinieri ma poco delle loro fatiche e dei loro insuccessi.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro interessante solo per chi e` appassionato di giardini. Puo` essere utile per entrare nel magico verde mondo ma effettivamente e` dispersivo e si concentra spesso su grandi-ma spesso sconosciuti ...continua

    Libro interessante solo per chi e` appassionato di giardini. Puo` essere utile per entrare nel magico verde mondo ma effettivamente e` dispersivo e si concentra spesso su grandi-ma spesso sconosciuti personaggi che Pejrone ha conosciuto. Il riferimento alle piante di varie specie e` uno spunto per applicare e approfondire. Scrittura semplice e scorrevole , non certo un'opera di alta letteratura ma non ne aveva certo le pretese.

    ha scritto il 

  • 4

    Non importa che si sia capaci di crescere un lussureggiante giardino oppure che non si sappia nemmeno annaffiare un geranio: Pejrone, è interessante, divertente, profondo. Parla delle piante e della ...continua

    Non importa che si sia capaci di crescere un lussureggiante giardino oppure che non si sappia nemmeno annaffiare un geranio: Pejrone, è interessante, divertente, profondo. Parla delle piante e della vita, dei giardini e di estetica, ...una lettura piacevolissima.

    ha scritto il 

  • 4

    coinvolgente ed evocativo

    fantastico, va letto piccole dosi, con grande riflessione. Ogni pagina evoca esperienze vissute, piante, ambienti, ricostruibili in tutta la loro naturale vitalità attraverso le descrizioni. Mi ha ...continua

    fantastico, va letto piccole dosi, con grande riflessione. Ogni pagina evoca esperienze vissute, piante, ambienti, ricostruibili in tutta la loro naturale vitalità attraverso le descrizioni. Mi ha coinvolto anche la descrizione di emozioni che provo ed ho provato da dilettante prendendomi cura, troppo poca, del mio piccolo giardino piemontese al quale purtroppo non posso dedicare il tempo che vorrei

    ha scritto il