Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il viaggiatore maldestro

Le gaffe e i modi per evitarle

By Mark McCrum

(134)

| Paperback | 9788806199364

Like Il viaggiatore maldestro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mai passarsi sulla faccia il tovagliolo caldo offerto prima di un pasto in Giappone. Vietatissimo poi soffiarcisi il naso. Durante un brindisi in Cina, poi, è meglio non dire "cin cin". A meno di non voler indicare il "pisellino" del padrone di casa, Continue

Mai passarsi sulla faccia il tovagliolo caldo offerto prima di un pasto in Giappone. Vietatissimo poi soffiarcisi il naso. Durante un brindisi in Cina, poi, è meglio non dire "cin cin". A meno di non voler indicare il "pisellino" del padrone di casa, e mettere tutti in grande imbarazzo. In compenso, a fine cena, le bacchette possono essere tranquillamente utilizzate come stuzzicadenti. A un invito a cena in Argentina o a Singapore, è consigliabile presentarsi con un'ora di ritardo perché la puntualità verrebbe presa per ingordigia. Un garofano nel simbolo di un partito politico thailandese, svedese, polacco o tedesco sarebbe masochista, a meno di non mirare ai voti dei defunti...

22 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sì, certo: lo stile narrativo non è impeccabile e ci si imbatte in inevitabili semplificazioni quando si parla di "italiani","svedesi", "indiani"...
    Ma la lettura è stata molto piacevole e tornerei volentieri a gettarci un occhio prima di un lungo vi ...(continue)

    Sì, certo: lo stile narrativo non è impeccabile e ci si imbatte in inevitabili semplificazioni quando si parla di "italiani","svedesi", "indiani"...
    Ma la lettura è stata molto piacevole e tornerei volentieri a gettarci un occhio prima di un lungo viaggio transculturale!

    Un consiglio a chi ha curato l'edizione italiana: sarebbe stato molto utile aggiungere un indice analitico (magari per nazione visitata) alla fine del testo.

    Is this helpful?

    Silvestro said on Dec 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro divertente pieno di curiosità in giro per il mondo, anche se sarebbe stato più interessante se si fosse focalizzato un po' meno sui viaggi d'affari. Il titolo in italiano è molto poco accattivante, almeno non quanto quello in inglese: "Going du ...(continue)

    Libro divertente pieno di curiosità in giro per il mondo, anche se sarebbe stato più interessante se si fosse focalizzato un po' meno sui viaggi d'affari. Il titolo in italiano è molto poco accattivante, almeno non quanto quello in inglese: "Going dutch in Beijing" che sarebbe come dire "Pagare il conto alla romana a Pechino", salvo che "fare all'olandese" in inglese vuol dire proprio il contrario di fare alla romana, ossia vuol dire che ognuno paga per sé (gli olandesi sono notoriamente tirchi). E' curioso che quando fa riferimento ai costumi dell'Italia, non sempre noi italiani ci ritroviamo, visto che la stessa Italia è talmente diversa da nord a sud che di grandi differenze ce ne sono tante...

    Is this helpful?

    Robinia said on Apr 21, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi aspettavo un libro un po' più strutturato, invece, almeno per quanto riguarda le usanze di un paio di paesi, ci sono molte imprecisioni/incongruenze.

    Is this helpful?

    Theut said on Mar 22, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libricino carino per chi viaggia (in certe sezioni un po' noioso perchè molto didascalico). Alcune cose già mi erano note, altre mi hanno incuriosito. Peccato per l'approccio a volte più orientato ai viaggi d'affari che alle esplorazioni...culturali.

    Is this helpful?

    Crash said on Nov 23, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    una raccolta di regole e consigli riguardo usi e costumi di paesi lontani, ideale per evitare figuracce come infilzare con le bacchette la propria ciotola di riso a Tokyo oppure fare un regalo per un nascituro in centroafrica. molto interessante, ma ...(continue)

    una raccolta di regole e consigli riguardo usi e costumi di paesi lontani, ideale per evitare figuracce come infilzare con le bacchette la propria ciotola di riso a Tokyo oppure fare un regalo per un nascituro in centroafrica. molto interessante, ma la mole di informazioni è tale che alla fine del libro si ricorda poco o niente. inoltre, da italiano, ho notato che le notizie riguardanti l'Italia contengono una importante percentuale di inesattezze, quindi non posso che ipotizzare che una tale o simile quantità di inesattezze sia presente anche in quelle su altri paesi. inoltre l'auotre, sembra aver trascurato (forse a causa delle sue origini) le usanze di area anglo americana. ciononostante è molto divertente e interessante, lo consiglio di sicuro.

    Is this helpful?

    Jedimaster said on Sep 7, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (134)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 228 Pages
  • ISBN-10: 8806199366
  • ISBN-13: 9788806199364
  • Publisher: Einaudi (Stile Libero Big)
  • Publish date: 2009-06-01
Improve_data of this book