Il violino di Auschwitz

Voto medio di 201
| 22 contributi totali di cui 22 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono necessarie una sensibilità e un'intelligenza fuori del comune per riuscire a raccontare oggi l'orrore dei campi di sterminio nazisti tenendosi lontani dal sensazionalismo. E' quanto riesce a Maria Angels Anglada in questo breve, indimenticabile ...Continua
Anto_s1977
Ha scritto il 21/09/16
Nonostante l'ambientazione in un campo di concentramento, non mi ha particolarmente coinvolta. In genere i libri che parlano della violenza nazista contro gli ebrei, mi interessano e mi commuovono molto. Ma in questo caso, ho solo gioito del fatto ch...Continua
mavi
Ha scritto il 08/09/15

Piccola storia che racconta, in maniera meno drammatica di tante altre perchè il protagonista è stato fra i più fortunati, come uno strumento che evoca poesia come il violino, possa entrare nel mondo bestiale del lager.

Lea.g
Ha scritto il 08/05/15

Un ulteriore cruda testimonianza della sofferenza nei lager, purtroppo la storia è alquanto breve e non da il tempo di imedesimarsi nei personaggi, ma rende perfettamente l'idea del periodo di buio totale sulla ragione umana.

Mara
Ha scritto il 23/12/13
Il romanzo, ripercorre la storia di Daniel, "liutaio" internato nel campo di Concentramento di Auschwizt, che su commissione dei generali tedeschi crea questo Violino, gelosamente poi custodito dalla figlia. Un racconto breve, ma commovente. Per non...Continua
Layura
Ha scritto il 24/01/13

Un vero miracolo riuscire a sopravvivere all'orrore del lager, un vero miracolo che a salvarsi ci si sia riusciti grazie alla magia e alla bellezza della musica..


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi