Il visconte dimezzato

Voto medio di 11355
| 608 contributi totali di cui 528 recensioni , 77 citazioni , 1 immagine , 2 note , 0 video
La bizzarra storia del visconte Medardo di Terralba che, colpito al petto da una cannonata turca, torna a casa diviso in due metà (una cattiva, malvagia, prepotente, ma dotata di inaspettate doti di umorismo e realismo, l'altra gentile, altruista, bu ...Continua
HelloB
Ha scritto il 09/02/18
Grazie Calvino!
Questo libricino l'ho trovato quasi per caso. Ho iniziato a leggerlo durante la pausa pranzo, il che non é stata proprio una buona idea perché le prime pagine - ambientate in un campo di battaglia - sono state piuttosto cruente per il mio stomaco del...Continua
Matteo Plazzi
Ha scritto il 09/02/18
Stupenda e breve storia della lacerazione interiore, della perdita della propria personalità, buona o cattiva non importa. Calvino non mostra né simboleggia le differenze tra bene e male, ma la disumanità di una personalità divisa che ha perso il sen...Continua
...
Ha scritto il 18/01/18

Adoro il modo di scrivere e la fantasia di Calvino! Questo romanzo è meno avvincente rispetto al "Cavaliere inesistente", ma ben fatto e molto leggero.

AriannaLancia
Ha scritto il 27/11/17
null
"Il visconte dimezzato" è un breve racconto, quasi una parabola, che descrive l'impossbilità, o il pericolo, di dividere il mondo in bene e male. Essi convivono entrambi dentro di noi e pensare di negare totalmente l'uno a favore dell'altro, o avere...Continua
Filosofo79
Ha scritto il 23/11/17
Bene e male
Il primo romanzo della trilogia "I nostri antenati" è una commedia manichea, in cui la lotta tra il bene e il male è spinta al parossismo dissacratorio attraverso l'avventura che capità al conte Medardo di Terralba. Attorno a questo personaggio, scis...Continua

Klascia
Ha scritto il May 30, 2018, 20:50
Ogni incontro di due esseri al mondo è uno sbranarsi. Vieni con me, io ho la conoscenza di questo male e sarai più sicura che con chiunque altro; perché io faccio del male come tutti lo fanno; ma, a differenza degli altri, io ho la mano sicura.
Klascia
Ha scritto il May 30, 2018, 20:49
Io invece, in mezzo a tanto fervore d'interezza, mi sentivo sempre più triste e manchevole. Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto giovane.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 02, 2017, 12:15
Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto giovane.
wolenboeken
Ha scritto il Jan 02, 2017, 11:46
Questo è il bene dell'essere dimezzato: il capire d'ogni persona e cosa al mondo la pena che ognuno e ognuna ha per la propria incompletezza.
sofia
Ha scritto il Jun 23, 2016, 07:39
Allora il buon Medardo disse: - O Pamela, questo è il bene dell'essere dimezzato: il capire d'ogni persona e cosa al mondo la pena che ognuno e ognuno ha per la propria incompletezza. Io ero intero e non capivo, e mi muovevo sordo e incomunicabile tr...Continua
Pag. 65

Felician
Ha scritto il Sep 17, 2016, 17:37
copertina della mia copia
copertina della mia copia

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 26, 2016, 07:14
853.914 CAL 16978 Letteratura Italiana
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 11, 2015, 10:17
Collocazione : NR 306 ( 6 copie )

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi