Il vizio dell'agnello

Voto medio di 485
| 46 contributi totali di cui 44 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Luca Viti
Ha scritto il 19/07/18
SPOILER ALERT
Jordy dove sei?
INTRO: Sono stato in triennale, per un evento con Alva Noto; le interferenze, i feedback, il glitch sparavano ossessività e tribalismi da nirvana elettronico - io stesso, con un grosso paio di occhiali da sole alle dieci e venti di sera, mi sono comp...Continua
alessioc
Ha scritto il 29/09/17
Un po' forzato..

Dopo avere letto Lazzaro vieni fuori non è possibile non proseguire con la seconda avventura. Rispetto alla prima risulta però più costruito e perde un po' della spontaneità che rendevano l'esordio strepitoso

AdrianaT.
Ha scritto il 30/06/15
"La cattiveria dei bambini è il vizio dell'agnello."
... e il ragionamento che ci sta dietro, naturalmente un ragionamento alla Pinketts, non fa una piega. Secondo capitolo della trilogia (anche se in realtà sono quattro), di Lazzaro Sant'Andrea, e se la Milano di Pinketts "è una città di pazzi e di ca...Continua
Incipitmania
Ha scritto il 18/02/15
Incipit

Il cadavere leggeva il giornale del giorno prima alla pagina degli spettacoli.....

http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/v/il-vizio-dellagnello-andrea-g-pinketts/

Wu Shih
Ha scritto il 15/11/14

Un avventura allucinante in una Milano allucinata, città di cani e di pazzi. Lazzaro Sant'Andrea, ubriacone e detective improvvisato, è uno di noi.


]Gab(riele)[
Ha scritto il Nov 28, 2016, 19:28
Il tempo mi sfuggiva come zucchero filato in un luna park assalito dal vento.
Pag. 21
Maria Maria
Ha scritto il Mar 19, 2010, 14:21
il vizio dell'agnello è più subdolo perchè nascosto, inimmaginabile per la mansuetudine dell'animale, per l'innocenza del bambino colpevole
Pag. 37

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi