Il volto di uno sconosciuto

Giallo Mondadori n. 2252

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

4.1
(49)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 271 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Ceco , Portoghese , Giapponese , Francese

Isbn-10: A000036945 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Grazia Griffini

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Mistero & Gialli

Ti piace Il volto di uno sconosciuto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Finalmente ho recuperato, e letto, la prima indagine di Monk, iniziando a capire meglio da dove è partita tutta la sua storia, la sua amnesia e la sua conoscenza con Hester Latterly. Il romanzo è prec ...continua

    Finalmente ho recuperato, e letto, la prima indagine di Monk, iniziando a capire meglio da dove è partita tutta la sua storia, la sua amnesia e la sua conoscenza con Hester Latterly. Il romanzo è preciso, dettagliatissimo e curato sia nella descrizione degli ambienti che nella caratterizzazione dei personaggi. Si nota la maturazione della scrittrice che all'epoca aveva già alle spalle una nutrita serie di romanzi con Pitt.
    L'indagine è molto curata e approfondita con risvolti davvero sorprendenti e mi ha tenuta col fiato sospeso fino alla fine. Grande.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottima scoperta anche questa seconda serie vittoriana di Anne Perry! Decisamente più "psicologica" delle avventure dell'ispettore Pitt & soci, si mantiene su alti livelli, sia per trama, che per colpi ...continua

    Ottima scoperta anche questa seconda serie vittoriana di Anne Perry! Decisamente più "psicologica" delle avventure dell'ispettore Pitt & soci, si mantiene su alti livelli, sia per trama, che per colpi di scena. Le descrizioni, fisiche e psicologiche dei personaggi, sono puntuali e adatte all'atmosfera complessiva. Interessante, infine, la scelta di un protagonista, l'ispettore William Monk, che all'inizio della storia deve riscoprire sè stesso, a causa di una recente amnesia: si preannunciano nuovi capitoli assai accattivanti. Consigliati agli amanti del genere e a chi ha già "assaggiato" i romanzi dedicati a Thomas Pitt: non se ne pentirà!

    ha scritto il 

  • 0

    il primo dell'ispettore monk, letto in lingua originale, la prima volta, comprato in una libreria di londra...non poteva che essere l'inizio di un grande amore letterario, sia per me che per monk, con ...continua

    il primo dell'ispettore monk, letto in lingua originale, la prima volta, comprato in una libreria di londra...non poteva che essere l'inizio di un grande amore letterario, sia per me che per monk, con la sua hester...ambiente vittoriano, ottocento, donna che tenta mestiere allora da uomo, dottore. lui, un uomo senza più memoria, che ricostruirà, libro dopo libro, come un puzzle...una delle mie autrici preferite!

    ha scritto il 

  • 5

    This was an absolutely fascinating story. Perry is a master at developing plot lines and characters. But this one really makes one question his own self. Here is a character who loses his memory of ev ...continua

    This was an absolutely fascinating story. Perry is a master at developing plot lines and characters. But this one really makes one question his own self. Here is a character who loses his memory of everything, including himself, in an accident. He seeks to discover his identity through gleaning titbits about himself from his associates. Imagine if we could see ourselves only as others see us! The mystery is intricately woven and not resolved until the final page. A wonderful introduction to a new series!

    ha scritto il 

  • 3

    Questo è il primo libro dove appare la figura di William Monk, ispettore della polizia in una Londra vittoriana, con una peculiarità: ha perso completamente la memoria e non ricorda più nulla del suo ...continua

    Questo è il primo libro dove appare la figura di William Monk, ispettore della polizia in una Londra vittoriana, con una peculiarità: ha perso completamente la memoria e non ricorda più nulla del suo passato. In questo primo capitolo è ancora un membro ufficiale della polizia ed è alle prese con un crimine che ha sconvolto la "buona società". Nelle sue altre avventure, invece diverrà un detective privato e con il suo acume risolverà diversi misteri. A fargli da controcanto una figura femminile come quella di Hester Latterly, una delle prime infermiere, allieva di Florence Nightingale, ha fatto l'infermiera nella guerra di Crimea, quanto di più inadatto ad una donna ci poteva essere a quell'epoca...Entrambi disadattati a quella società, in un certo senso, con due visioni del mondo a volte opposte, ma con in comune intelligenza, acume e volontà di risolvere i crimini.
    Le atmosfere sono a volte più fosche di quelle a cui l'autrice ci aveva abituato nella saga di Thomas e Charlotte Pitt.

    ha scritto il