Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I'm Not Scared

By Niccolo Ammaniti

(1)

| Paperback | 9780006392521

Like I'm Not Scared ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

The hottest summer of the twentieth century. A tiny community of five houses in the middle of rural Italy. When the adults are sheltering indoors, six children venture out on their bikes across the scorched, deserted countryside. While exploring a di Continue

The hottest summer of the twentieth century. A tiny community of five houses in the middle of rural Italy. When the adults are sheltering indoors, six children venture out on their bikes across the scorched, deserted countryside. While exploring a dilapidated and uninhabited farmhouse, nine-year-old Michele Amitrano discovers a secret so momentous, so terrible, that he dare not tell anyone about it. To come to terms with what he has found, Michele has to draw strength from his own sense of humanity. The reader witnesses a dual story: the one that is seen through Michele's eyes, and the tragedy involving the adults of this isolated hamlet. In this unforgiving landscape, dominated by the contrast between dazzling sunlight and the blackness of night, Ammaniti skillfully blends comedy, the world of children and their language, the strength of friendship, and the drama of betrayal. The result is an immensely lyrical and deftly narrated novel, a compelling portrait of losing one's innocence and a powerful reflection on the complexities and compromises inherent in growing up. I'm Not Scared is the winnter of the 2001 Viareggio-Repaci Prize for Fiction and has already been sold in twenty languages.

911 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Interessante, ottime le descrizioni dei luoghi e particolare il modo di descrivere, e di conseguenza far "sentire" al lettore, il tempo meteorologico.
    Interessante anche il modo in cui viene vista e vissuta la vicenda prettamente dal punto di vista d ...(continue)

    Interessante, ottime le descrizioni dei luoghi e particolare il modo di descrivere, e di conseguenza far "sentire" al lettore, il tempo meteorologico.
    Interessante anche il modo in cui viene vista e vissuta la vicenda prettamente dal punto di vista del bambino, cosa non facile per un adulto esprimersi come un bambino.
    Nell'insieme però il libro credo sia sopravalutato, a tratti è lento e non ti fa venir voglia di dire: E dopo!?!?!
    Comunque sono tutti pensieri soggettivi, ognuno è libero di pensare quello che vuole.

    Is this helpful?

    Federica Tabori said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' un libro fantastico.
    La trama è originale ma verosimile, si sviluppa linearmente, semplicemente, ma lascia anche spazio al detto e non detto, alla fantasia del singolo lettore, soprattutto nel finale.
    Lo stile è davvero impressionante. Schietto, v ...(continue)

    E' un libro fantastico.
    La trama è originale ma verosimile, si sviluppa linearmente, semplicemente, ma lascia anche spazio al detto e non detto, alla fantasia del singolo lettore, soprattutto nel finale.
    Lo stile è davvero impressionante. Schietto, veloce, a volte crudo ma mai inopportuno. Quando un linguaggio troppo terra terra è inserito in un libro c'è sempre il rischio di suonare provocatori o volgari; questo non è proprio il caso, tutto scorre in modo tremendamente reale, coinvolgendo il lettore senza metterlo in imbarazzo.
    Forse è proprio una sorta di realismo moderno, privato delle lunghe descrizioni verghiane che tanto ci hanno annoiato alle scuole superiori e con un linguaggio che effettivamente rispecchia il parlato di tutti i giorni (pur non perdendo la poesia di un romanzo).
    E poi ai piccoli personaggi è impossibile non affezionarsi. Sarà scritto da un grande, ma ti proietta proprio nel mondo di un bambino, della sua ingenuità e del suo coraggio.

    Is this helpful?

    Hesperia said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Notevole la resa stilistica: semplice ma efficace.
    Una storia drammatica e mozzafiato che coinvolge il lettore continuamente.
    Da leggere!

    Is this helpful?

    Gabriele Doppiu said on Jun 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La forza di un bambino nelle gambe e nella testa può essere tantissima come quella di Michele ma Michele ha una cosa che qualcuno non ha: la forza del CUORE

    Is this helpful?

    BeaMonia said on Jun 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello per carità, ma non mi ha coinvolto come pensavo.
    Forse perché avendo visto prima il film conoscevo già la storia.
    Il modo in cui Ammaniti mette per iscritto i pensieri del bambino però è notevole.

    Is this helpful?

    Chiara Formenti said on Apr 26, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book