In alto a sinistra

Voto medio di 931
| 208 contributi totali di cui 117 recensioni , 89 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
"Le storie di questo libro stanno nel perimetro di quattro cantoni: un'etàgiovane e stretta, di preludio al fuoco; una città flegrea e meridionale; lamateria di qualche libro sacro; gli anni di madrevita operaia di uno che nacque i ...Continua
Jimmy
Ha scritto il 27/10/18
"Un albero è vivo come un popolo più che come un individuo, abbatterlo dovrebbe essere compito solo del fulmine."
Sensazioni, momenti , ricordi d'amore , di sofferenza , di dolore in dodici racconti , molti dei quali sicuramente autobiografici , espressi con il consueto stile di uno scrittore che sa scegliere le parole e giocare con esse come se si trattasse di...Continua
Willie the Coyote
Ha scritto il 03/07/17

“Ogni deviazione contiene destino, anzi esso si compie solo nei punti in cui uno si trae fuori di percorso. Così come in una storia è la digressione ad avere valore e splendere di senso.”

Patrizia
Ha scritto il 24/02/16

"Céline perdeva senno dal tappo del dolore: Ben presto non ci saranno più che persone e cose inoffensive, pietose e disarmate tutt'attorno al nostro passato, niente altro che errori diventati muti".

Val
Ha scritto il 05/02/16
... e alla fine sono i libri

Questo libro mi ha fatto venir voglia di rileggere Celine.

Ps. Mi e' piaciuta molto la storia del prof. di greco.

Clo
Ha scritto il 26/12/15
..."Riavrai i libri, l'unico posto dove l'esperienza che uno fa nel mondo, trova le parole di accompagnamento. Mi aspetto dalla morte una biblioteca sterminata.. Gli chiedevo se pensasse di ricevere anche quelli che sarebbero stato scritti dopo di no...Continua

kansit
Ha scritto il Jun 27, 2016, 13:12
Volevo allora che libri stessero al mondo come angeli custodi degli addii
Pag. 43
Val
Ha scritto il Feb 05, 2016, 10:40
"[...] E' povero un uomo senza donna, perché smette di crescere".
Pag. 124
Val
Ha scritto il Feb 01, 2016, 20:56
Si e' stranieri sul posto, proprio dove si e' nati. Solo li e' possibile sapere che non esiste terra di ritorno.
Pag. 41
Val
Ha scritto il Feb 01, 2016, 20:42
Allora prendevo di borsa e leggevo: Viaggio al termine della notte, di Louis-Ferdinand Celine. "Mai mi sono sentito tanto inutile tra tutte quelle pallottole e la luce di quel sole. Avevo solo vent'anni in quel momento." Ci sono libri che si incontra...Continua
Pag. 37
Līlīth
Ha scritto il Sep 20, 2015, 14:15
"[..] Riavrai i libri, l'unico posto dove l'esperienza che uno fa del mondo trova le parole d'accompagnamento."
Pag. 123

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Agatha
Ha scritto il Sep 29, 2016, 21:12
prosa che sembra poesia
Patrizia
Ha scritto il Feb 24, 2016, 06:51
10 ottobre 2015

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi